Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Gaio Valerio Catullo": in via Tirsoinaugurata la nuova sede del liceo classico

Matteo Torrioli
  • a
  • a
  • a

Il sindaco di Roma Ignazio Marino non era presente, come annunciato. Forse è andata anche meglio così perché, altrimenti, si sarebbe potuta distogliere l'attenzione delle centinaia di persone che venerdì, nonostante il termometro fisso sui 34°, hanno partecipato all'inaugurazione del liceo classico Gaio Valerio Catullo di Monterotondo, a via Tirso. Di fronte si trova l'istituto superiore Piazza della Resistenza: con questa nuova struttura si è quindi creato un polo didattico - sportivo di primo livello. Il dirigente scolastico, il professor Guido Bussani, ha scoperto insieme al sindaco Mauro Alessandri la targa di una nuova piazza monterotondose, "Piazza Europa". "Si trova di fronte all'ingresso del nostro istituto - ha detto Bussani - e con questo nome vogliamo sottolineare la missione della scuola, ovvero far incontrare le diverse culture dell'Europa ed essere un punto di riferimento per le generazioni future". Emozionatissimo Alessandri nella doppia veste di primo cittadino di Monterotondo e vice sindaco dell'area metropolitana. Dopo il taglio del nastro, la cerimonia si è spostata all'interna della nuova palestra del liceo, dove hanno preso la parola le autorità presenti.