Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rifiuti, il Comune accelerasulla raccolta porta a porta

Leonardo Ranalli
  • a
  • a
  • a

Sospiri di sollievo nel comune angioino dove il sistema di raccolta differenziata con i bandi e le procedure collegate rischiava di prendere una brutta piega salvo poi avere conferma dal Tribunale amministrativo del Lazio della regolarità dei procedimenti e tornare così alla normalità. A festeggiare, in attesa di muovere i primi passi verso un traguardo senza dubbio importantissimo, il primo cittadino Roberto Ermini che su Facebook non nasconde i toni trionfalistici: “La sentenza del Tar dimostra la correttezza e la pulizia del nostro operato". Nel dettaglio, informano gli uffici del Comune, dal prossimo 9 febbraio a Cittaducale saranno avviate le procedure tecniche per arrivare, quanto prima, alla gestione della raccolta rifiuti attraverso la modalità del "porta a porta" che, una volta a regime, coprirà circa 7mila utenti.