Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Santa Barbara nel Mondo, in cattedrale il premio "Nel fuoco"

Santa Barbara sulle acque del Velino

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Continuano a Rieti i tanti eventi in programma nell'ambito della ricchissima rassegna allestita per “Santa Barbara nel Mondo”. Dopo gli appuntamenti della mattinata di venerdì 28 novembre, sabato (ore 9.30 in cattedrale) uno degli appuntamenti più attesi della rassegna, il premio internazionale di solidarietà “Nel fuoco” (per l'impegno profuso nella lotta contro i roghi di rifiuti tossici e la tutela della vita) che verrà conferito a don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano e portavoce “familiari delle vittime”; don Aniello Manganello (già parroco a Scampia, fondatore dell'associazione “Ultimi"); ingegner Giovanni Nanni (direttore regionale dei vigili del fuoco della Campania). Il premio sarà inoltre conferito alla memoria di Michele Liguori (presente la moglie), vigile urbano di Acerra, che da solo portò avanti una coraggiosa battaglia contro i veleni della terra dei fuochi, quegli stessi veleni che lo uccisero. Durante la manifestazione si esibirà la Daniele Mutino band in un repertorio di canzoni su Santa Barbara e la terra dei fuochi. Nel pomeriggio, alle 17.30, a ponte romano, la processione della santa patrona sulle acque del fiume Velino (foto) a cura del comando provinciale dei vigili del fuoco; seguirà lo spettacolo pirotecnico sul fiume a cura della pirotecnica Morsani (ideazione di Telesforo Morsani).