Nicola Zingaretti

EPIDEMIA

Coronavirus, Zingaretti: "Evitate luoghi affollati". La Asl: "Nessun caso a Rieti"

02.03.2020 - 20:31

0

E’ un invito alla prudenza, e non ad avere paura, quello arrivato ieri (lunedì 2 marzo) dal presidente della Regione , Nicola Zingaretti, al termine di una riunione operativa allo Spallanzani sull’emergenza Coronavirus. Rivolgendosi ai cittadini del Lazio ha detto loro di “stare attenti, lavarsi le mani, limitare la frequentazione di luoghi chiusi e affollati, bisogna evitare eventi sia pubblici che privati”. Una raccomandazione, questa, fattasi via via più stringente mano mano che passano i giorni. Intanto dall’Azienda sanitaria reatina fanno sapere che giovedì 5 verrà montata la tensostruttura all'esterno dell'ospedale de' Lellis, nei pressi del pronto soccorso, “per gestire, in caso di necessità, un numero elevato di pazienti secondo le direttive della Regione Lazio che, attraverso l'ordinanza del ministero della Salute e in collaborazione con la Protezione civile, ha previsto l'allestimento di 31 tensostrutture da montare all'esterno degli ospedali che verranno utilizzate come pre-triage per possibili casi sospetti di Coronavirus”. La Asl conferma: "Nessun caso di infezione a Rieti e nessun caso sospetto".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, la cultura non si ferma: i musei e i siti archeologici dell'Umbria  in due video del Mibact
coronavirus

Video La cultura non si ferma, i musei e i siti archeologici dell'Umbria 

La cultura e l'amore per il bello sopravvivono anche ai tempi del Coronavirus, anzi trasmettono valori ancor più profondi. Sono queste le sensazioni che regalano i due video dedicati al patrimonio paesaggistico e culturale dell'Umbria, pubblicati sul canale Youtube del Mibact, ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, nell'ambito dell'iniziativa "La cultura non si ferma". Tra ...

 
In motorino sul Grande Raccordo Anulare di Roma deserto. Il viaggio è surreale

In motorino sul Grande Raccordo Anulare di Roma deserto. Il viaggio è surreale

(Agenzia Vista) Roma, 02 aprile 2020 In motorino sul Grande Raccordo Anulare di Roma. Il viaggio è surreale Con i decreti emanati per l’emergenza coronavirus, il Grande Raccordo Anulare di Roma è deserto. Pochissime macchine e nessuna coda. Il viaggio in scooter è surreale Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Stasera in tv, in prima visione Rai1 Gifted – Il dono del talento, oggi 3 marzo 2020

Televisione

Stasera in tv, in prima visione Rai1 Gifted – Il dono del talento, oggi 3 marzo 2020

Un film che è una prima visione tv quello che va in onda stasera, venerdì 3 aprile 2020. Su Rai1 Gifted – Il dono del talento. Il film drammatico  è diretto da Marc Webb e ...

03.04.2020

Video Gianluca Vacchi e il suo cane, un rapporto speciale. Olaf è buono anche quando è ora di tagliare il pelo

Social

Video Gianluca Vacchi e il suo cane, un rapporto speciale. Olaf è buono anche quando è ora di tagliare il pelo

Non è un mistero che il rapporto tra Gianluca Vacchi e il suo cane sia molto stretto. Olaf El Gordo, questo il nome del suo amico a quattro zampe, è sempre presente nella ...

02.04.2020

La quarantena di Samanta Togni e Mario Russo a ritmo di musica: altra lezione di ballo. Ritmo anti Coronavirus

Social

La quarantena di Samanta Togni e Mario Russo a ritmo di musica: lezione di ballo

"La cosa buona è che le mosche le abbiamo ammazzate tutte". Scherza Samanta Togni, ballerina e star di Ballando con le stelle, fresca sposa. La sua quarantena da Coronavirus, ...

02.04.2020