asilo nido comunale ciancarelli

SERVIZI SOCIALI

Rieti, asili nido: Esperia dal giudice per avere i soldi dal Comune

18.01.2020 - 11:15

0

“Sono consapevole che le operatrici si trovino in questo momento senza stipendio e mi dispiace che siano loro a pagare per questa situazione con il Comune, ma l’Esperia non ha risorse per provvedere”. L’amministratore della società che gestisce gli asili nido comunali di viale Maraini e Quattro Strade, Domenico Crea, parla di una situazione economica diventata insostenibile a causa del fatto che “l’amministrazione, con una determina risalente al 17 dicembre scorso, ha allungato i tempi di pagamento portandoli da 30 a 120 giorni, il che ci ha messo in un grosso guaio che ci ha impedito di fare fronte all’impegno degli stipendi delle 30 operatrici degli asili di Rieti”. Vista la situazione, Esperia è andata oltre mettendo tutto in mano ai legati per far partire i decreti ingiuntivi contro il Comune. “Dobbiamo avere 130 mila euro già scaduti, cui se ne aggiungono altri 80 mila, anche questi scaduti per via della determina approvata a dicembre, che ha spostato i termini di pagamento - dice Crea - Pur nella consapevolezza dei problemi delle operatrici, non possiamo fare altro”. Operatrici che ad oggi aspettano di ricevere ancora metà dello stipendio di novembre, quello, intero, di dicembre, la tredicesima e il trattamento di fine rapporto, perché dal 31 dicembre Esperia non ha più in gestione i due asili nido comunali. Nel frattempo i sindacati si sono rivolti, anche loro, agli avvocati per agire contro la società affinché paghi gli stipendi. “Abbiamo ricevuto le comunicazioni dei legali - aggiunge Crea - con i quali siamo in trattative per trovare una soluzione”. L’amministratore di Esperia non rinuncia a togliersi qualche sassolino dalle scarpe: “In questi tre anni abbiamo offerto un servizio di qualità a prezzi contenuti, ampliato l’orario del servizio negli asili fino alle 17 e ridotto a zero le situazioni di morosità a fronte del 40% di utenti morosi al momento del nostro arrivo. Nonostante questo, il Comune ci ha messo in grosse difficoltà. Le scorse settimane - dice ancora - siamo stati ricevuti dal prefetto Giuseppina Reggiani e l’assessore Giovanna Palomba, in quella occasione, ha preso l’impegno di convocarci per trovare una soluzione: da allora stiamo ancora aspettando”. Nel frattempo il tempo è passato, il contratto con Esperia è scaduto, le difficoltà economiche hanno preso il sopravvento e la società si è rivolta al giudice per avere indietro il dovuto. Nel mezzo, come al solito, si sono ritrovate le operatrici... senza soldi.

Monica Puliti

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia con il vicepresidente Sala

Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia con il vicepresidente Sala

(Agenzia Vista) Milano, 01 aprile 2020 Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia con il vicepresidente Sala Il consueto punto stampa della Regione Lombardia sull'emergenza Coronavirus. Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia per mappare i positivi al telefono con il vicepresidente Sala Fonte Lnews Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi"

Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi"

(Agenzia Vista) Milano, 01 aprile 2020 Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi" Il consueto punto stampa della Regione Lombardia sull'emergenza Coronavirus. Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi" Fonte Lnews Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Morto per Covid alla residenza Battindarno a Bologn, parla la mamma di un ospite disabile

Morto per Covid alla residenza Battindarno a Bologn, parla la mamma di un ospite disabile

(Agenzia Vista) Bologna, 01 aprile 2020 Morto per covid un ragazzo disabile della residenza Battindarno a Bologna Una vittima e 8 positivi al Coronavirus nella residenza Battindarno di Bologna, che assiste 20 disabili adulti. Preoccupazione anche dei sindacati di base, che denunciano una situazione ancora più critica alla residenza Parco del Navile, con almeno 8 decessi: 'Si rischia una strage ...

 
Suonano l’inno di Mameli in videochat, l’incoraggiamento degli studenti di Matera

Suonano l’inno di Mameli in videochat, l’incoraggiamento degli studenti di Matera

(Agenzia Vista) Basilicata, 01 aprile 2020 Suonano l’inno di Mameli in videochat, l’incoraggiamento degli studenti di Matera Gli alunni del liceo musicale dell' Istituto Magistrale "Tommaso Stigliani" - Matera hanno eseguito l’inno di Mameli in videochat. Un messaggio di incoraggiamento a chi combatte con il coronavirus facebook Trmtv Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Del Piero e Robbie Williams in videochiamata: "Abbiamo giocato insieme". E poi appuntamento al ristorante

TELEVISIONE

Del Piero e Robbie Williams in videochiamata: "Abbiamo giocato insieme". E poi appuntamento al ristorante

Simpatico siparietto tra Alessandro Del Piero e Robbie Williams a Epcc Alive (clicca qui per la nuova serie), la trasmissione ideata da Alessandro Cattelan su Sky e giunta ...

01.04.2020

La casa di carta, attesa ormai finita: venerdì 3 aprile via alla quarta serie. Guarda il trailer

Televisione

La casa di carta, attesa ormai finita: venerdì 3 aprile via alla quarta serie. Guarda il trailer

Ci siamo. L'attesa è finita. Venerdì 3 aprile si alzerà il sipario sulla quarta serie de La casa di carta che andrà in onda su Netflix. Il trailer ufficiale è stato ...

01.04.2020

Grande Fratello Vip 4, Fernanda Lessa rivela su Adriana Volpe: "Vi racconto ciò che non si è visto"

Televisione

Grande Fratello Vip 4, Fernanda Lessa rivela su Adriana Volpe: "Vi racconto ciò che non si è visto"

Rivelazioni di Fernanda Lessa, uscita dalla Casa del Grande Fratello Vip 4 che stasera primo aprile 2020 vivrà la semifinale su Canale5. Per approfondire leggi anche: Adriana ...

01.04.2020