Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Donna fuggita con i figli, la Procura apre fascicolo contro ignoti

Esplora:

Monica Puliti
  • a
  • a
  • a

La Procura di Tivoli ha aperto un fascicolo sull'allontanamento volontario della 38enne originaria di Cuneo, ma da tempo residente nella frazione di Acquaviva di Nerola, che sabato sera si è allontanata dalla propria abitazione in compagnia dei tre figli minori, una bimba di 8 anni, un maschietto di 6 e un neonato di 4 mesi, facendo perdere le sue tracce per 18 ore, fino al suo ritrovamento in un casolare di campagna distante più di 5 chilometri dal centro abitato, dove la donna ha passato la notte con i tre figli. Il fascicolo, che al momento è contro ignoti, mira a fare luce sui motivi che hanno indotto la donna ad allontanarsi da casa a quell'ora, di sabato sera, quando dopo essere stata intercettata per l'ultima volta in località Poggio Corese, frazione di Scandriglia, è scomparsa nel nulla. Fino alle 17 di domenica, momento del ritrovamento effettuato dalla task force di circa 80 persone tra carabinieri, vigili del fuoco, soccorso alpino e volontari della protezione civile. IL SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE DI RIETI E DELLA SABINA IN EDICOLA OGGI 17 DICEMBRE