Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Qualità della vita, Rieti perde posizioni e scende all'88esimo posto

Monica Puliti
  • a
  • a
  • a

Nessuna buona notizia dalla classifica della qualità della vita stilata da Il Sole 24 Ore, in edicola questa mattina (lunedì 16 dicembre): Rieti perde ben nove posizioni ritrovandosi, rispetto all'anno scorso, all'88esimo posto della graduatoria generale. L'indicatore peggiore arriva dalla cultura e dal tempo libero, dove si piazza tra le ultime province d'Italia (103esima su 107); 60esima per affari e lavoro, 68esima per ricchezza e consumi, 74esima per demografica e società; meglio (e non poteva essere diversamente), in 40esima posizione, negli indicatori legati a sicurezza e giustizia. Primeggiano le città del Nord Italia (occupano le prime 17 posizioni): a guidare la classifica è Milano, seguita da Bolzano, Trento e poi a seguire Aosta, Trieste, Monza e Brianza, Verona, Treviso, Venezia, Parma.