pianta della legalità

CASTEL DI TORA

Rieti, apposta la targa in memoria di Giovanni Falcone e messa a dimora la "pianta della legalità"

16.12.2019 - 12:41

0

Ieri, 15 dicembre, ha ufficialmente preso il via il “Natale in Riserva”, una serie di eventi organizzati dalla Riserva Naturale Monti Navegna e Cervia grazie al contributo della Regione Lazio che, con “La Festa delle Meraviglie”, ha finanziato numerose iniziative sul territorio regionale in occasione delle festività natalizie. La mattina è cominciata presso l'info point della Riserva a Castel di Tora con l'apposizione della targa "Senza memoria non c'è futuro" dedicata a Giovanni Falcone e donata al Comune dal signor Sandro D'Artibale insieme a una pianta di ulivo. Presenti all'inaugurazione il sindaco Cesarina D'Alessandro, il Presidente della Riserva, Giuseppe Ricci, e il responsabile dell'associazione Libera di Rieti, Maurizio De Marco. E proprio in collaborazione con Libera ha preso il via “la camminata per la legalità”, un'escursione guidata da Castel di Tora al borgo medievale di Antuni. I numerosi partecipanti hanno così potuto ammirare le bellezze del palazzo Del Drago, con le sue mura, le sue sale e i suoi panoramici giardini e visitare il Polo Museale Didattico di Educazione Ambientale istituito dalla Riserva Naturale Monti Navegna e Cervia, con filmati e installazioni interattive che ripercorrono la storia del Turano attraverso le ricchezze naturalistiche del territorio. Nel pomeriggio, nel meraviglioso borgo di Collalto Sabino, che ospita la tradizionale manifestazione “il Paese di Babbo Natale” si è svolto un suggestivo concerto di musica lirica del soprano Silvia Lo Giudice accompagnata dall'organista Andrea D'Eusebi. A seguire, un laboratorio tematico sugli “usi e costumi della tradizione” ha coinvolto i numerosi ragazzi presenti, che hanno potuto ripercorrere la storia del borgo di Collalto, annoverato nel 2002 nell’esclusivo club dei “Borghi più belli d'Italia”. Un borgo di grande fascino, ricco di un patrimonio culturale inestimabile, che affonda le sue radici nell’epoca pre-romana, che emerge nelle suggestive vestigia medievali di cui, a tutt’oggi , mostra l’impostazione e i sui secoli di storia, ideale per godere dei suoni, dei colori e dei profumi tradizionali. Come in un labirinto di luci ed ombre, Collalto Sabino si sviluppa in ogni direzione con vicoli stretti, lunghe scalinate che salgono verso le rocche e il meraviglioso Castello medievale. Il prossimo appuntamento del “Natale in Riserva” è previsto per il 20 dicembre alle ore 18 nella chiesa di Sant'Agapito a Rocca Sinibalda, che si riempirà delle sonorità evocative del Natale, con il concerto dell'Artem Classic Trio, con il maestro Emanuele Micacchi al pianoforte e Damiano De Santis alla chitarra, che accompagneranno la straordinaria voce del soprano Marina Iacuitto.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Lo Stato risarcisce l'ex 007 Contrada per ingiusta detenzione

Lo Stato risarcisce l'ex 007 Contrada per ingiusta detenzione

Palermo, 7 apr. (askanews) - Indagare, processare e condannare l'ex numero 2 del Sisde Bruno Contrada è stato un errore giudiziario. Lo ha messo nero su bianco la Corte d'Appello di Palermo che con l'ordinanza depositata il 6 aprile 2020 ha ritenuto "illegittima e illegale" l'azione giudiziaria nei confronti di Contrada "fin dall'apertura delle indagini perché si è svolto - scrivono i giudici - ...

 
Medici e infermieri dalla Romania in Italia per aiutare nell'emergenza Coronavirus

Medici e infermieri dalla Romania in Italia per aiutare nell'emergenza Coronavirus

(Agenzia Vista) Milano, 07 aprile 2020 Medici e infermieri dalla Romania in Italia per aiutare nell'emergenza Coronavirus Un team di 11 medici e 4 infermieri romeni è arrivato il 7 aprile 2020 all’aeroporto di Milano Linate, per offrire supporto alla zona più colpita d’Italia. In tanti momenti della storia, l’Italia ci è stata vicina, e con questo gesto la Romania manifesta in modo concreto la ...

 
Stazione Centrale a Milano illuminata dal tricolore, l'omaggio delle Ferrovie dello Stato alla città

Stazione Centrale a Milano illuminata dal tricolore, l'omaggio delle Ferrovie dello Stato alla città

(Agenzia Vista) Milano, 07 aprile 2020 Stazione Centrale a Milano illuminata dal tricolore, l'omaggio delle Ferrovie dello Stato alla città A 90 anni dall'inaugurazione, la stazione Centrale di Milano si veste del Tricolore, sulle note dell'Inno di Mameli. Un omaggio che il Gruppo Ferrovie dello Stato e Milano Centrale vogliono rendere alla città, un messaggio di speranza per ripartire insieme. ...

 
Vasco Rossi e la solitudine: "E' una necessità". E la celebra con il suo struggente Siamo Soli

Musica

Vasco Rossi e la solitudine: "E' una necessità". E la celebra con il suo struggente Siamo Soli

In un periodo difficile come quello che stiamo vivendo, in piena quarantena forzata da Coronavirus, non può mancare un pensiero sulla solitudine. Una riflessione fatta anche ...

07.04.2020

Elettra Lamborghini, super assist al tutorial sulle mascherine del chirurgo Alessandro Gasbarrini Video

Social

Video Elettra Lamborghini, super assist al tutorial sulle mascherine del chirurgo

Super assist di Elettra Lamborghini per Alessandro Gasbarrini. Lei non ha bisogno di presentazioni, chi non conosce la cantante ed ereditiera regina del twerking? Lui è ...

07.04.2020

Grande Fratello Vip 4, Antonella Elia dopo l'incidente si abbandona con il ballo anni Ottanta. Cosa fa Video

Reality

Grande Fratello Vip 4, Antonella Elia dopo l'incidente si abbandona con il ballo anni Ottanta. Cosa fa Video

Una caduta rovinosa, inseguita negli scherzi a suon di gavettoni. L'intervento del medico dopo aver battuto la testa a terra. Ma adesso sembra in buona forma. Antonella Elia, ...

07.04.2020