studenti

RIETI

Accorpamento scolastico, i sindaci corrono ai ripari

07.11.2019 - 15:31

0

Si continua a parlare di dimensionamento scolastico tra i Comuni reatini interessati alla riorganizzazione su cui, tra pochi giorni, si esprimerà la Regione Lazio. Per alcuni di essi scatta il ‘piano B’. Nove gli istituti sottodimensionati nella provincia e alcuni, come l’Istituto comprensivo di Petrella Salto, con 234 alunni, e Torricella, con 312, presentano cifre pesantemente sotto la soglia minima necessaria per mantenere l’autonomia. Pochi però gli amministratori, in questo primo atto del dimensionamento scolastico, hanno deliberato per l’accorpamento delle loro scuole con altri istituti per timore di perdere la propria autonomia. Ora invece la strada appare volgere proprio in direzione di una unione poiché sembrerebbe che la Regione sia poco propensa ad accordare ulteriori deroghe. Scatterebbe il ‘piano B’ dunque, in particolare per i Comuni di Poggio Bustone, Rivodutri, Colli sul Velino, Morro, Labro, Greccio e Contigliano. “Stiamo lavorando per creare una sorta di ‘polo’ tra questi comuni, un ‘istituto montano’ che li possa riunire – sottolinea Michele Paniconi, sindaco di Rivodutri – e per questo abbiamo già avuto degli incontri anche con gli insegnanti e i genitori. C’è la volontà di lavorare in questa direzione ma se non sarà realizzabile andremo anche noi, come Cantalice, verso l’Istituto Marconi di Rieti”. Di alternative invece non ne vuole sentir neppure parlare il sindaco di Petrella Salto, Gaetano Micaloni che, impegnato da 5 anni in una strategia per le aree interne mirante al rilancio dei territori, ci vedrebbe solo una contraddizione. Micaloni parla non solo di deroga ma addirittura di una moratoria di 10 anni per permettere il rilancio del territorio anche attraverso le scuole. “La Regione lavora solo sui numeri ma il nostro compito è di mantenere in vita i paesi. Deve essere una battaglia comune e non una guerra tra poveri; la perdita della direzione didattica è propedeutica alla chiusura delle scuole e quindi dei paesi”. Dal canto suo il sindaco di Torricella, Floriana Broccoletti, ha bussato alle porte dei comuni limitrofi ma, con profonda amarezza commenta di “non aver visto aprire nessuno spiraglio. Ci abbiamo lavorato e ci stiamo lavorando ancora. Il territorio dell’Alta Sabina è vasto e con un minimo sforzo potremmo portare a casa un grande risultato. Ho percorso tutte le strade per cercare di mantenere la presidenza di Torricella con ricadute positive sul territorio e l’offerta formativa ma per avere un accordo si deve essere almeno in due”. Si spera solo che la scure della Regione non sia impietosa per la provincia.

Laura Varone

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Disordini a Parigi per il primo anniversario della protesta dei gilet gialli

Disordini a Parigi per il primo anniversario della protesta dei gilet gialli

(Agenzia Vista) Parigi, 16 novembre 2019 Disordini a Parigi per il primo anniversario della protesta dei gilet gialli Auto in fiamme ed esplosioni in centro città a Parigi per il primo anniversario della protesta dei gilet gialli. /courtesy Twitter @GiletJaunesGo Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Gilet gialli a Parigi, auto in fiamme ed esplosioni in centro città

Gilet gialli a Parigi, auto in fiamme ed esplosioni in centro città

(Agenzia Vista) Parigi, 16 novembre 2019 Gilet gialli a Parigi, auto in fiamme ed esplosioni in centro città Auto in fiamme ed esplosioni in centro città a Parigi per il primo anniversario della protesta dei gilet gialli. /courtesy Twitter @GiletJaunesGo Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Zingaretti: "La piazza di Bologna ha messo un grande coraggio a tutti"

Zingaretti: "La piazza di Bologna ha messo un grande coraggio a tutti"

(Agenzia Vista) Bologna, 16 novembre 2019 Zingaretti: "La piazza di Bologna ha messo un grande coraggio a tutti" "La piazza di Bologna ha messo un grande coraggio a tutti". Così il Segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti, intervenuto dal palco della kermesse del PD 'Tutta un'altra storia'. /courtesy Facebook Nicola Zingaretti Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista....

 
Acqua alta a Venezia, il conservatorio di musica tenta di mettere in salvo le partiture

Acqua alta a Venezia, il conservatorio di musica tenta di mettere in salvo le partiture

(Agenzia Vista) Venezia, 16 novembre 2019 Acqua alta a Venezia, il conservatorio di musica tenta di mettere in salvo partiture Danni incalcolabili tra gli esercenti a Venezia dopo l'acqua alta di 187 cm che ha sommerso la città martedì notte. Arriva la richiesta disperata di aiuto anche del Conservatorio Benedetto Marcello che mostra centinaia di partiture rovinati dall’acqua e chiede aiuto ...

 
Renato Zero scatenato con i fans: "Bisogna darsi appuntamento anche per..."

Il concerto

Renato Zero ai fans tra grazie e sesso: "Serve l'appuntamento per..." Video

"Siamo ridotti così. Ormai bisogna darsi un appuntamento anche per...". Uno scatenato Renato Zero ringrazia i fans a modo suo durante il secondo concerto di Firenze in un ...

16.11.2019

Renato Zero in concerto, "Nei giardini che nessuno sa" tra gli applausi

Lo spettacolo

Renato Zero in concerto, "Nei giardini che nessuno sa" tra gli applausi Video

Un concerto straordinario. Renato Zero in un Nelson Mandela Forum di Firenze strapieno, venerdì 15 novembre ha letteralmente mandato in delirio i suoi fans con uno spettacolo ...

16.11.2019

Chiara Ferragni nuda su Instagran: ecco la foto

L'INFLUENCER SENZA VELI

Chiara Ferragni nuda su Instagram: ecco la foto

Chiara Ferragni ha postato su Instagram una sua foto nuda e subito i suoi fan sono andati in visibilio. La foto (che vedete dopo il testo) la ritrae seduta su un letto, ...

16.11.2019