caserma guardia di finanza di rieti

RIETI

Furbetti del cartellino, denunciato dirigente Asl: si allontanava anche per 5 ore dal posto di lavoro

09.10.2019 - 11:49

0

La Guardia di Finanza di Rieti ha proceduto alla notifica di un Avviso della Conclusione delle Indagini Preliminari emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rieti nei confronti di un dirigente della Asl reatina. Il provvedimento giudiziario è scaturito a conclusione di una complessa e capillare indagine, delegata dalla stessa Autorità Giudiziaria reatina, finalizzata alla repressione del fenomeno dell’assenteismo nel pubblico impiego. In tale ambito, il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Rieti ha individuato e segnalato una condotta integrante l’ipotesi di reato di falsa attestazione in servizio, in danno della Asl. In particolare, attraverso mirati e ripetuti appostamenti e pedinamenti, è stato accertato che un dirigente sanitario, in maniera sistematica, attestava falsamente la propria presenza in servizio mediante un singolare e fraudolento utilizzo del proprio badge aziendale. Infatti, una volta smarcato l’ingresso nell’apposito rilevatore di presenze installato presso la sede Asl del proprio ufficio, se ne allontanava, in genere intorno all’ora di pranzo e senza attestazione alcuna, per effettuare spese ovvero espletare incombenze personali. Al termine delle stesse, dopo assenze che andavano dalle due alle cinque ore circa, si recava presso un’altra sede della Asl, diversa da quella di ubicazione del proprio ufficio ma altrettanto provvista di rilevatore “marcatempo”, al solo fine di “strisciare” il badge e attestare lì la fine del servizio giornaliero, distante da eventuali sguardi indiscreti dei colleghi ovvero dei propri superiori. A conclusione delle attività investigative, il citato dirigente è stato deferito alla locale Procura della Repubblica per il reato continuato di false attestazioni in servizio. La stessa Autorità Giudiziaria, condividendo gli elementi probatori acquisiti dai militari della Guardia di Finanza di Rieti, al termine delle indagini, ha emesso l’apposito Avviso di Conclusione Indagini Preliminari, Informazione di Garanzia e sul Diritto di difesa nei confronti del citato Dirigente Pubblico. Ora il Dirigente, in caso di sentenza definitiva di condanna o di applicazione della pena, rischia, oltre all’eventuale risarcimento del danno patrimoniale, l’insorgere del danno d'immagine cagionato all’Ente pubblico di appartenenza nonché il licenziamento disciplinare per giusta causa.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I nuovi originali digitali delle opere d'arte: musei al futuro

I nuovi originali digitali delle opere d'arte: musei al futuro

Milano, 22 ge. (askanews) - Il "Musico" di Leonardo Da Vinci della Pinacoteca Ambrosiana di Milano è tra le opere in mostra al Louvre di Parigi per la grande esposizione sul genio italiano. Ma nel museo milanese è comunque possibile ammirare, nella sala che ospita anche il Codice Atlantico, il "nuovo originale digitale", ossia una versione su file del dipinto che ne riproduce alla perfezione ogni ...

 
Klimahouse oltre l'eco-edilizia, focus è su benessere abitanti

Klimahouse oltre l'eco-edilizia, focus è su benessere abitanti

Bolzano 22 gen. (askanews) - Non più solo materiali e tecnologie per tecnici e progettisti, ma un ecosistema del costruire bene rivolto a tutti. È la quindicesima edizione della fiera Klimahouse, rassegna internazionale sull'efficienza energetica e il risanamento in edilizia in programma a Bolzano fino al 25 gennaio, che cambia formula e cerca di dare risposte concrete, a partire dagli spazi in ...

 
La burocrazia del male: i documenti sulla persecuzione antisemita

La burocrazia del male: i documenti sulla persecuzione antisemita

Milano, 22 gen. (askanews) - Hannah Arendt ci ha insegnato a riconoscere la banalità del male. Un concetto che trova evidenza (e in inglese "evidence" significa "prova") nella mostra "Storie restituite", che Intesa Sanpaolo nelle Gallerie d'Italia di Piazza Scala a Milano dedica ai documenti della persecuzione antisemita nell'archivio storico della banca. In quei faldoni, quei banali, appunto, ...

 
Sindacati, Landini: "Assenti in troppi settori"

Sindacati, Landini: "Assenti in troppi settori"

(Agenzia Vista) Roma, 22 gennaio 2020 Sindacati, Landini: "Assenti in troppi settori" Intervento dal palco del sindacalista Landini durante il convegno della CGIL riguardante le contrattazioni tra lavoratore aziende. "Il lavoratore è lasciato da solo in troppi settori, mancano le azioni dei sindacati" Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
La Pupa e il Secchione 2020, la prova del bagno di cultura del 21 gennaio. Video

La sfida

La Pupa e il Secchione 2020, la prova del bagno di cultura del 21 gennaio. Video

La Pupa e il Secchione e Viceversa, condotto da Paolo Ruffini continua a riscuotere interesse. A fine puntata, la terza andata in onda martedì 21 gennaio su Italia1, si ...

22.01.2020

Il gatto selvatico, video catturato dalle fototrappole del Parco Nazionale Foreste Casentinesi

Animali

Il gatto selvatico, video catturato dalle fototrappole del Parco Nazionale Foreste Casentinesi

Arriva un altro splendido video dal Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Immagini ancora catturate da una delle fototrappole della struttura che aveva già regalato ...

22.01.2020

Video Ex on the beach, ecco chi è Fabiana Barra: "Sono viziata e capricciosa". Il suo motto a luci rosse

Televisione

Video Ex on the beach, ecco chi è Fabiana Barra: "Sono viziata e capricciosa". Il suo motto a luci rosse

"Per me il sesso è molto importante. Se non faccio sesso per un paio di settimane, divento cattiva e rispondo male". A parlare è così è Fabiana Barra da Vicenza, 21 anni e ...

22.01.2020