112

RIETI

Dieci furti in casa di anziane vittime: i carabinieri arrestano tre donne

08.10.2019 - 17:53

0

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cittaducale, supportati dal personale delle Compagnie di Alba Adriatica e Pescara, nella mattinata odierna, hanno dato esecuzione ad una ordinanza  di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Rieti, nei confronti di 3 donne, dimoranti nelle  province di Pescara e Teramo, ritenute responsabili di aver compiuto in concorsoDi diversi furti in abitazione in aree rurali in danno di ultra ottantenni. L’attività di polizia giudiziaria, diretta dal Pubblico Ministero della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rieti, Luana Bennetti, che ha formalizzato la richiesta di misura cautelare poi puntualmente emessa dal gip Porro ha preso avvio a seguito della commissione  di un furto in abitazione commesso ai danni di una 85enne di Antrodoco. Le giovani donne, con grossa abilità, spacciandosi per amiche del figlio e della nuora, carpivano la fiducia della anziana signora facendosi accogliere in casa, ove, una volta distratta, ripulivano la camera da letto portando via oro, gioielli e denaro. La modalità esecutiva del citato furto, posto all’esame dei militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Cittaducale, che hanno svolto le attività investigative, ha presentato importanti analogie con altri furti commessi ai danni di anziani nel reatino e con altri colpi messi a segno nelle aree rurali delle limitrofe regioni che, da subito, hanno fatto desumere l’esistenza, a riguardo, di una “ben organizzata”  banda costituita da uno scaltro terzetto di donne dal gradevole aspetto e dalla buona dialettica, le quali, solo nel 2018, hanno colpito tutto il centro Italia, commettendo sempre furti in danno di ultra ottantenni. Le scuse per entrare in casa delle indifese vittime erano svariate: la ricerca di una casa in vendita o in affitto presenti nel tranquillo vicinato, la consegna di posta urgente per un figlio o un nipote, fornire spiegazioni per la raccolta differenziata dei rifiuti da parte del comune. In almeno un’occasione addirittura, un’indagata riusciva a convincere la propria vittima di essere una vecchia badante che aveva servito in quella casa, passata di lì casualmente per fare un saluto e per sincerarsi delle condizioni di salute della anziana ex cliente. Il provento dei furti  attribuiti all’abile banda è cospicuo e in alcuni casi ha superato i 12.000 euro ottenuti in un unico colpo. La spregiudicatezza delle tre donne finite in manette, le portava a sottrarre tutto ciò che veniva trovato in casa violando l’intimità, i ricordi e i più cari affetti delle fragili vittime alle quali veniva portata via la magra pensione, il bancomat e importanti oggetti di famiglia quali catenine, braccialetti e l’insostituibile fede nuziale. Solo dopo ore le anziane vittime si accorgevano di essere state derubate e molto spesso, superato il disagio e l’incredulità per essere state così abilmente raggirate, riuscivano a avvertire figli e parenti e a denunciare l’accaduto solo dopo che le astute ladre avevano effettuato prelievi con i loro bancomat nei pressi di vicini sportelli bancari. Lazio, Marche e Abruzzo le regioni più colpite, territorio nel quale gli investigatori dell’Arma dei Carabinieri, grazie ad una intelligente e lunga attività tecnica ed una capillare raccolta di testimonianze  riuscivano a ricostruire gli spostamenti della banda e ad attribuirgli ben 10 furti per circa 50.000 euro complessivo di bottino.  A seguito dell’attività, in esecuzione della misura cautelare che ha visto impegnati oltre venti militari dei reparti dipendenti, venivano tratte in arresto: G. D. classe 1999, domiciliata in Pescara; G.D. classe 1991, domiciliata in Martinsicuro (TE); condotte presso il carcere femminile di Teramo; S.C. classe 1979, sottoposta a regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione in Martinsicuro (TE). Le donne, tutte pregiudicate per reati di analoga natura, dovranno ora rispondere di svariati episodi di furto aggravato in concorso.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Brexit, Lamberts (Verdi): "Inverosimile voto Parlamento Ue su accordo giovedì"

Brexit, Lamberts (Verdi): "Inverosimile voto Parlamento Ue su accordo giovedì"

(Agenzia Vista) Strasburgo, 21 ottobre 2019 Brexit, Lamberts (Verdi): "Inverosimile voto Parlamento Ue su accordo giovedì" "Inverosimile voto Parlamento Ue su accordo giovedì". Così il il copresidente del gruppo dei Verdi Philippe Lamberts, intervenuto al termine di una Conferenza dei Presidenti presso la sede di Strasburgo del Parlamento Europeo sul tema della Brexit. Fonte: Agenzia Vista / ...

 
Catalogna, "Madrid vuole lo scontro, ma noi siamo pacifici"

Catalogna, "Madrid vuole lo scontro, ma noi siamo pacifici"

Roma, 21 ott. (askanews) - Una sentenza contro i leader indipendentisti catalani che "è vendetta, non giustizia", e il tentativo del governo e dei media spagnoli di mostrare il movimento indipendentista come violento, insistendo sui disordini quasi quotidiani degli ultimi giorni perpetrati da gruppuscoli violenti che hanno provocato molti danni soprattutto a Barcellona. Così Mireia Borrell Porta, ...

 
Scorsese sul red carpet a Roma: "Io e De Niro come una famiglia"

Scorsese sul red carpet a Roma: "Io e De Niro come una famiglia"

Roma, 21 ott. (askanews) - Martin Scorsese sul red carpet della Festa del Cinema di Roma per la proiezione del suo attesissimo "The Irishman", che arriverà in sala e in streaming su Netflix da novembre. "Credo sia più la storia di un uomo e credo che la storia fa da sfondo al film, che è una specie di specchio del viaggio che fa la sua anima nel film, in tutta la sua vita", ha spiegato il maestro ...

 
Brexit, Sassoli: "Disponibili a esame sereno e rapido, Parlamento Ue ultimo attore"

Brexit, Sassoli: "Disponibili a esame sereno e rapido, Parlamento Ue ultimo attore"

(Agenzia Vista) Strasburgo, 21 ottobre 2019 Brexit, Sassoli: "Disponibili a esame sereno e rapido, Parlamento Ue ultimo attore" "Disponibili a esame sereno e rapido, Parlamento Ue ultimo attore". Così il Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, intervenuto al termine di una Conferenza dei Presidenti presso la sede di Strasburgo del Parlamento Europeo sul tema della Brexit. Fonte: Agenzia ...

 
Conversazioni sul futuro, aspettando il mondo che verrà con Cristina Pozzi

RIETI

Conversazioni sul futuro, aspettando il mondo che verrà con Cristina Pozzi

Conversazioni sul futuro, uno sguardo sul mondo che verrà: si chiama così il nuovo progetto che la Fondazione Varrone propone alla città a partire da venerdì 25 ottobre. La ...

21.10.2019

Angelo Trancone

RIETI

Bach e Buxtehude protagonisti del concerto d'organo a San Giorgio

Il Reate Festival inaugura, nell’ambito della propria programmazione, il nuovo spazio dell’Auditorium San Giorgio con il primo concerto organistico dei tre previsti, domenica ...

19.10.2019

Paola Quattrini apre gli appuntamenti di Piccoli Comuni incontrano la cultura

POGGIO MOIANO

Paola Quattrini apre Piccoli Comuni incontrano la cultura

Paola Quattrini sarà protagonista venerdì 18 ottobre alle 21 al teatro comunale di Poggio Moiano di "Oggi è già domani", una divertente commedia firmata da Willy Russel con ...

17.10.2019