Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tragedia in Romania: reatino muore dopo che il suo furgone è stato preso in pieno da un treno merci

Esplora:

Monica Puliti
  • a
  • a
  • a

Un reatino è morto in Romania dopo che il suo furgone è stato preso in pieno da un treno merci. Si tratta di Enzo Angeloni, 55 anni: sposato con una donna di Budai, nella contea di Iasi, era in vacanza nella città natale della moglie. Secondo quanto riporta la stampa locale, l'uomo aveva preso in affitto un furgoncino per trasportare fieno dai suoceri. Per cause in via di accertamento, però, il mezzo che stava guidando si è fermato sulle rotaie: con lui a bordo c'erano anche suo nipote (15 anni) e il cognato (51 anni), entrambi fuggiti prima dell'impatto. Il reatino, di Poggio Moiano, stava guidando a bassa velocità e ha notato il treno arrivare da sinistra, così ha chiesto ai due passeggeri di scendere. Rimasto solo in macchina nel disperato tentativo di togliere il mezzo dalla ferrovia riaccendendolo, è stato investito dal treno che non è riuscito a fermarsi nonostante il tentativo del macchinista. Subito è stato lanciato l'allarme: sul posto anche un elicottero del 118 romeno Smurd. Vani i tentativi di rianimare l'uomo per circa un'ora.