RIETI

Processi più veloci della ricostruzione post terremoto

22.08.2019 - 17:21

0

Nei luoghi devastati dal terremoto che sabato prossimo celebrerà il suo terzo anniversario la luce in fondo al tunnel è ancora un puntino. Mentre a Rieti, nelle aule del tribunale di piazza Bachelet, seppure con tutte le difficoltà del caso, i (pochi) processi giudiziari in corso sui crolli di Amatrice e Accumoli potrebbero dare i primi verdetti già nel prossimo anno, con le sentenze in arrivo sui filoni d'inchiesta sopravvissuti all'ondata di archiviazioni che già lo scorso anno ha chiuso l'85% dei fascicoli aperti subito dopo il sisma.
IL PUNTO
Due procedimenti sono ad oggi in piena fase dibattimentale, e sono i primi ad aver raggiunto le aule del tribunale reatino. L'inchiesta sul crollo del campanile di Accumoli, che ha causato la morte di tutta la famiglia Tuccio – padre, madre e due figli – vede imputate sette persone con le accuse di omicidio colposo e disastro colposo. Tra queste figura anche l'ex sindaco del borgo che fu epicentro del sisma del 24 agosto 2016, Stefano Petrucci, difeso dall'avvocato Mario Cicchetti. I pubblici ministeri titolari dell'inchiesta sono Lorenzo Francia e Rocco Gustavo Maruotti, mentre il giudice del procedimento è Riccardo Giovanni Porro. E' in pieno svolgimento anche il processo sul crollo delle due palazzine ex Ater di Piazza Sagnotti, ad Amatrice, dove persero la vita 18 persone (giudice Carlo Sabatini). Procedimento che vede 5 persone accusate di omicidio colposo plurimo, crollo colposo, disastro e lesioni. Sono iniziate il mese scorso, invece, le udienze per altri due importanti fascicoli d'inchiesta, entrambi coordinati dai pubblici ministeri Luana Bennetti e Rocco Gustavo Maruotti: si tratta, nel primo caso, del crollo di Palazzo d'Antoni, al civico 83 di Corso Umberto I, ad Amatrice, dove persero la vita 7 persone, e che vede coinvolti 5 imputati, accusati di omicidio colposo e disastro colposo, con un proscioglimento in sede di udienza preliminare; nel secondo caso invece sono 8 le persone finite a giudizio per il crollo del bed & breakfast “La Margherita”, nella frazione di Saletta, sotto le cui macerie morirono tre turisti romani in vacanza.
IN ATTESA
A settembre si saprà anche se entrerà nella fase dibattimentale l'inchiesta per il crollo dell'altro edificio di largo Sagnotti, la palazzina ex Ina Casa che provocò la morte di 7 persone e il ferimento di altre 4. In questa indagine (pm Francia e Maruotti), che vede 8 persone a rischio processo, è coinvolto anche l'ex sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, oggi consigliere regionale. Sono ancora in fase di indagine, e in attesa di conoscere il relativo iter, le inchieste ancora aperte sul crollo del convento Don Minozzi, su quello dell'Hotel Roma, e su un'altra abitazione di Corso Umberto I, ancora in pieno centro ad Amatrice.

Luigi Spaghetti

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Manovra, Berlusconi: "Tetto a tasse in Costituzione. Putin con 15% ha risolto evasione"

Manovra, Berlusconi: "Tetto a tasse in Costituzione. Putin con 15% ha risolto evasione"

(Agenzia Vista) Roma, 13 novembre 2019 Manovra, Berlusconi: "Tetto a tasse in Costituzione. Putin con 15% ha risolto evasione" Il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in conferenza stampa a Montecitorio: "Abbiamo uno Stato che non è lo Stato liberale cui tende l'Occidente. La parte giusta da dare allo stato, lo dicono tutte le indagini, è un terzo: il 33,33%. Mettiamo un Tetto in ...

 
Venezia, Berlusconi: "Andrò in Ue per accesso fondi per calamità, con Mose non sarebbe sucesso"

Venezia, Berlusconi: "Andrò in Ue per accesso fondi per calamità, con Mose non sarebbe sucesso"

(Agenzia Vista) Roma, 13 novembre 2019 Venezia, Berlusconi: "Andrò in Ue per accesso fondi per calamità, con Mose non sarebbe sucesso" Il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in conferenza stampa a Montecitorio: "Ero al telefono con il sindaco di Venezia. Il disastro è veramente grande, i danni elevati e quindi abbiamo chiesto anche in Parlamento europeo con un'interrogazione di far ...

 
Spazio, Parmitano e la Eva storica per estendere la vita dell'Ams

Spazio, Parmitano e la Eva storica per estendere la vita dell'Ams

Milano, 13 nov. (askanews) - "Nastro adesivo, umile ma versatile. Qui prepariamo degli anelli per identificare i vecchi tubi da connettere ai nuovi quando istalleremo la nuova pompa di raffreddamento per AMS nelle prossime #spacewalks". È il tweet spaziale che accompagna il time-lapse pubblicato dalla Stazione spaziale internazionale da @Astro_Luca Parmitano, attuale comandante della base ...

 
Il maltempo non dà tregua, voragine in strada a Napoli

Il maltempo non dà tregua, voragine in strada a Napoli

Milano, 13 nov. (askanews) - Il maltempo che ha messo in ginocchio Venezia e gran parte del centro-nord non concede tregua anche in altre parti d'Italia. A Napoli, nel bel mezzo della notte tra martedì 12 e mercoledì 13 novembre 2019, una grossa voragine s'è aperta all'improvviso in via Masoni, nella cosiddetta zona dei "Ponti Rossi", vicino al parco di Capodimonte, lungo la strada che collega la ...

 
Elena Arvigo

CASPERIA

Al teatro "Non domandarmi di me, Marta mia"

Fa riferimento a uno dei carteggi più appassionanti e allo storia d’amore tra Luigi Pirandello e l’attrice Marta Abba lo spettacolo "Non domandarmi di me, Martia mia" di ...

07.11.2019

All'Auditorium San Giorgio dopo Savagnone concerto d'organo e percussioni

RIETI

All'Auditorium San Giorgio dopo Savagnone concerto d'organo e percussioni

La sfida di interessare ragazzi di diverse età ad un repertorio come quello contemporaneo colto, è perfettamente riuscita. Con il suo entusiasmo e con la freschezza e ...

26.10.2019

Conversazioni sul futuro, aspettando il mondo che verrà con Cristina Pozzi

RIETI

Conversazioni sul futuro, aspettando il mondo che verrà con Cristina Pozzi

Conversazioni sul futuro, uno sguardo sul mondo che verrà: si chiama così il nuovo progetto che la Fondazione Varrone propone alla città a partire da venerdì 25 ottobre. La ...

21.10.2019