Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sì del ministero per l'impianto di biometano di Vazia

Esplora:

Monica Puliti
  • a
  • a
  • a

“La soprintendenza del Ministero per i beni e le attività culturali, per i soli aspetti di propria competenza, esprime parere favorevole alla realizzazione e gestione di un impianto di produzione di biometano in località Monticello a Vazia, su richiesta del proponente Enersi Innovation”. Questa la lettera arrivata al Comune di Rieti, protocollata il 10 luglio, dopo la richiesta di integrazioni in merito alla Valutazione di impatto ambientale da parte della Direzione regionale delle politiche ambientali, cui spetta l'ultima parola in merito alla realizzazione dell'impianto con la Via in merito alla proposta di Enersi. Nella nota, firmata dalla dottoressa Paola Refice, inviata anche alla Direzione politica ambientale di Regione Lazio, Prefettura, Provincia, Arpa. Nella nota si legge che “questa soprintendenza, ricevuto l'avviso di avvio del procedimento di valutazione di impatto ambientale ed esaminata la documentazione, tenuto conto delle valutazioni nel merito precedentemente espresse ed esplicitate con il parere favorevole da parte del Comune di Rieti in data 8 aprile 2019, concorda che in relazione al contesto territoriale l'intervento non produce interferenze negative con l'ambito paesaggistico urbano e paesaggistico di contorno presente, né con la salvaguardia dei elementi di rilievo”.  P. C.