Rieti dimissioni Masotti, giunta: "Assenze e rapporti urticanti con  dipendenti, non merita affettuoso addio"

RIETI

Rieti dimissioni Masotti, giunta: "Assenze e rapporti urticanti con dipendenti, non merita affettuoso addio"

22.05.2020 - 18:42

0

Rieti dimissioni Masotti, la giunta: "Assenze e rapporti urticanti con i dipendenti, non merita un affettuoso addio"

Continuano a far discutere le dimissioni di Elisa Masotti dalla giunta. L'ormai ex assessore all'innovazione ha abbandonato l'incarico nella serata del 21 maggio dopo una burrascosa riunione di giunta per poi vergare un infuocato comunicato contro il sindaco Cicchetti accusato di essere un "despota".

La risposta del sindaco, che è restato in silenzio per tutto il giorno, è arrivata intorno alle 18.30. Per la verità con una nota firmata dai membri dell'intera giunta:  Nonostante le vicende note a tutti, le difficoltà finanziarie derivanti dal regime di predissesto del Comune, le conseguenze del terremoto del 2016 e, in ultimo, il Coronavirus, la Giunta del Comune di Rieti è stata impegnata in questi anni nel raggiungimento degli obiettivi della campagna elettorale. In particolar modo, nell’ultimo periodo di emergenza epidemiologica, la Giunta si è adoperata in maniera straordinaria per far fronte alle esigenze della Città, con la significativa assenza di chi oggi si esibisce come vittima".

Per approfondire leggi anche: Elisa Masotti si è dimessa da assessore

Poi gli ex colleghi assessori e Cicchetti continuano: "L’allontanamento solitario e per motivazioni banali e personalistiche di un assessore, che non è stata accompagnata all’uscio, risponde esclusivamente ad un disegno di destabilizzazione del centrodestra probabilmente ordito da forze esterne alla coalizione. Le motivazioni puerili e speciose addotte dall’interessata non resistono al vaglio di chi intenda serenamente esaminare la mole di lavoro svolta dall’Amministrazione comunale in difficilissime condizioni. Proprio in questa fase così importante per il Paese e quindi anche per Rieti, tutti noi assessori siamo stati impegnati in un lavoro costante di ascolto, sostegno e risoluzione delle problematiche che hanno attanagliato intere famiglie e categorie produttive in difficoltà. Un atteggiamento come quello dell’ex assessore, in un momento complicato come questo, mal si concilia con lo sbandierato rispetto della volontà popolare e dello sforzo inteso a realizzare, tra mille difficoltà, l’impegnativo programma elettorale. L’annunciato allontanamento, che non merita un affettuoso addio, si coniuga perfettamente con le assenze e gli urticanti rapporti intrattenuti con i dipendenti comunali. La libertà di proporre e di fare degli assessori è stata sempre garantita al massimo livello per iniziativa di chi si è fatto garante di preparare una nuova classe dirigente per poi farsi da parte. L’unica a non averlo capito è l’ex assessore, forse per la rarità delle sue presenze tra i colleghi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Gisella Cozzo canta "Grazie a Milano" e segna fine del lockdown

Gisella Cozzo canta "Grazie a Milano" e segna fine del lockdown

Milano, 1 giu. (askanews) - Un abbraccio in musica alla sua città d'elezione. La cantautrice italo-australiana Gisella Cozzo ha composto, interpretato e diretto "Grazie a Milano" che vuole essere un ringraziamento alla città cosmopolita che l'ha accolta regalandole nuove opportunità di vita, personali e artistiche. "Grazie Milano è un progetto che è nato durante il lockdown, perchè ho sentito ...

 
Chiude "Chiamatemi Anna", i fan disperati si appellano a Netflix

Chiude "Chiamatemi Anna", i fan disperati si appellano a Netflix

Roma, 1 giu. (askanews) - Ce la faranno i fan a convincere il gigante Netflix? Sarà dura anche se il pubblico di affezionati in questione è composto da teenager disperati per la fine della loro serie tanta amata, "Chiamatemi Anna", adattamento del romanzo "Anna dai capelli rossi" con protagonista la giovane attrice Amybeth McNulty. Il suo destino era noto da tempo: lo stop dopo la terza stagione, ...

 
Spazio, Crew Dragon: il commento dell'astronuata Maurizio Cheli

Spazio, Crew Dragon: il commento dell'astronuata Maurizio Cheli

Houston, 1 giu. (askanews) - L'accesso alla Stazione spaziale internazionale di Bob Behnken e Doug Hurley, i primi astronauti americani a essere partiti il 30 maggio 2020 dal territorio degli Stati Uniti, su un'astronave Made in Usa, la Crew Dragon ribattezzata "Endeavour" da 9 anni a questa parte, non rappresenta solo il ritorno degli Stati Uniti d'America all'accesso diretto allo Spazio dal ...

 
Uomini e Donne non va in onda, cosa viene trasmesso su canale 5 al suo posto oggi e domani 2 giugno

Televisione

Uomini e Donne non va in onda, cosa viene trasmesso su canale 5 al suo posto oggi e domani 2 giugno

Non va in onda, oggi lunedì 1 giugno e domani, la trasmissione di Canale 5 Uomini e Donne. Il programma di Maria De Filippi torna da mercoledì 3 giugno, in onda come sempre ...

01.06.2020

Uomini e Donne, Sammy attacca L'Alchimista: "Maschera una sceneggiata". E parla di Giovanna Abate

Televisione

Uomini e Donne, Sammy attacca L'Alchimista: "Maschera una sceneggiata". E parla di Giovanna Abate

Uomini e Donne riprenderà mercoledì 3 giugno su Canale 5. E questo periodo di pausa è buono sicuramente per la polemica. Davide Basolo, L’Alchimista, ha corteggiato Giovanna ...

01.06.2020

Report, nuovo appuntamento stasera in tv 1 giugno con le inchieste della squadra di Sigfrido Ranucci

Sigfrido Ranucci ha ideato e conduce Report

TELEVISIONE

Report, nuovo appuntamento stasera in tv 1 giugno con le inchieste della squadra di Sigfrido Ranucci

Nuovo appuntamento, stasera in tv 1 giugno alle 21.20 su Rai 3, con le inchieste di Report.  In Campania il Covid 19 sembra essere stato ormai debellato, grazie alla politica ...

01.06.2020