Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Coronavirus: Cartabellotta, 'si è diffuso falso ottimismo'

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Milano, 7 giu. (Adnkronos) - Sul covid19 "si è diffuso un falso senso di ottimismo, noi invitiamo alla prudenza perché una seconda ondata non ce la possiamo permettere. Tutti dobbiamo abituarci a vivere in maniera diversa". Lo dice Nino Cartabellotta della Fondazione Gimbe a Non è l'Arena su La7. "Noi oggi non abbiamo evidenze scientifiche consolidate, non è terrorismo, il vaccino prima della stagione influenzale 2021-2022 non lo avremo", aggiunge. "Quindi - spiega - avremo una lunga fase di convivenza con il virus, il livello di immunità di gregge è molto basso, si stima che nella popolazione sia venuto in contatto con il virus non più del 5% e al sud che la circolazione sia stata pari al 1%". Secondo Cartabellotta, "dobbiamo essere cauti, riprendere a vivere, ma dobbiamo puntare su comportamenti individuali e le Regioni devono attuare politiche sanitarie". Anche sulla Lombardia, sottolinea, "noi vogliamo stimolare le migliori pratiche". E sui dati degli ultimi giorni: "Stiamo fotografando una situazione che riflette un periodo di due, tre settimane fa. Non abbiamo ancora visto gli effetti della rimessa in circolazione di tutte le persone e dell'incremento dei contatti sociali, questo è il motivo per cui noi invitiamo alla massima prudenza".