Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Sicurezza: Brescia (M5S), dl Salvini non vanno cancellati tout court

default_image

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Roma, 17 feb. (Adnkronos) - "Dobbiamo discutere di tante cose, ma è stato un ottimo punto di partenza perché c'è stata convergenza su tanti punti, ora ci confronteremo sul testo che elaborerà la Lamorgese, quando lo elaborerà. E' sbagliato dire cancelliamo i decreti sicurezza tout court, non ha senso, perché ci sono tante norme che servono alle forze di polizia, che non riguardano l'immigrazione: su quello c'è tanto da lavorare e lo stiamo facendo". Così Giuseppe Brescia, presidente della commissione Affari costituzionali alla Camera in quota M5S, lasciando il tavolo a Palazzo Chigi presieduto dal premier Conte. "Ora si continuerà il confronto ma separando i due temi, immigrazione e sicurezza, che non vanno sovrapposti". "Sui permessi umanitari - aggiunge incalzato dai cronisti - bisogna lavorarci, bisogna capire come modificarli perché su questo non c'è una convergenza di vedute totale". Mentre lo Sprar è "un punto fondamentale" su cui le forze di maggioranza sembrano essere in sintonia: "è stato cambiato con primo dl sicurezza e sta creando tensioni sociali sul territorio".