Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Palermo: strappo in FI, capogruppo circoscrizione 'nessun servilismo a Orlando' (2)

default_image

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - "Si può comprendere che il cittadino comune non sappia quanto appena detto, ma che non lo sappiano i consiglieri è grave -continua Gottuso- giacché illudono i cittadini che il consiglio di circoscrizione possa mandare a casa il sindaco. La mozione non andava presentata né tanto meno messa all'ordine del giorno e, nell'economia dell'attività consiliare, trattare argomenti di cui la legge dispone essere competenza di altri organismi, si può ravvisare un danno erariale. Queste sono state le motivazioni -conclude- per cui oggi in consiglio, alla richiesta del prelievo della mozione di sfiducia al sindaco, Forza Italia ha detto di no".