Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

AGRIFUTURA Una passione di famiglia lunga oltre un secolo

Contenuto sponsorizzato

  • a
  • a
  • a

Oggi l'attività è gestita da Alessandro e Luigi Angeletti e offre prodotti e servizi per giardinaggio, ferramenta e tanto altro.
Nella Sabina c'è una vera eccellenza, in grado di rispondere ai bisogni più diversi, da quelli in ambito agricolo ai lavori di idraulica. Si tratta di Agrifutura, che vanta una storia lunga un secolo.
La famiglia Angeletti sbarca a Stimigliano Scalo fra i primi del 1900, dando vita  a diverse attività locali. Da subito Benedetto Angeletti ha messo in piedi un attività di commercio ferramenta-agricola che già intorno al 1930 è una realtà d'eccellenza della Sabina. Poi la storia va avanti con Amedeo Angeletti che porta avanti il lavoro del padre Benedetto. Le cose però non vanno come sperato.
Tolomeo Augusto Angeletti, figlio di Amedeo, si ritrova ad iniziare da zero, quando la sua gestione prende forma nel 1965. Da qui, con tenacia e destrezza, insieme al grande aiuto della moglie Claudia Rugnoletti, forma dapprima "Agritiber" che poi andando avanti con il tempo si trasforma in "Agrifutura Sas", riportando finalmente la sede a Stimigliano Scalo, luogo da dove tutto ebbe inizio.
La storia oggi va avanti con Alessandro Angeletti, aiutato dal fratello Luigi Angeletti che, con la stessa voglia di fare dei loro cari, mandano avanti l'attività restando sempre un punto fermo per il territorio.