Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

ESTREMO RESTAURANT Valorizzare il territorio per farlo rinascere con forza dalle sue stesse ceneri

Contenuto sponsorizzato

  • a
  • a
  • a

Il locale sito in via Valle Cupa al numero civico 68 presso Viterbo, nell’alto Lazio, offre una location d’eccezione tutta da scoprire.

Stile, eleganza, un gusto inconfondibile che sa di abbinamenti unici e adatti a qualunque palato, anche il più sopraffino.
Ecco alcuni tra i tanti elementi che caratterizzano Estremo, il ristorante di Vincenzo Spinosa che, appunto, si configura come un luogo volutamente estremo dove estremo è anche tutto quello che si mangia sia con la bocca che con gli occhi.

EMOZIONE
Questa la parola d’ordine che contraddistingue Estremo Restaurant: emozione.
Sì, perché qui fin da quando si varca la soglia all’ingresso non si può non apprezzare l’apertura e il senso di libertà per gli occhi di tutto l’ambiente sapientemente suddiviso a metà tra indoor e outdoor.
Legno sui tavoli, sulle porte massicce e sugli scaffali sorretti dal ferro battuto, pietre naturali sui muri, maioliche di pregio intrecciate per creare movimenti floreali sul pavimento.
Una sala è adibita alla musica dal vivo, dove troneggia un magnifico pianoforte a coda che accompagna con la dolcezza delle sue note caratteristiche i momenti più intimi e più significativi di chi decide di trascorrere una giornata extra-ordinaria nel locale di Spinosa.
Quello che si ordina da Estremo non è semplicemente un piatto dal sapore inimitabile, quanto piuttosto un’emozione che nessun altro posto saprebbe dare allo stesso modo.
Perché quando i clienti entrano da Estremo Restaurant hanno quasi voglia di viverci, immaginano tra quelle mura storicamente caratteristiche la propria casa dei sogni, una dimora di lusso e di prestigio dove tutto è studiato e curato fin nei mini dettagli secondo un unico principio che vale più di mille parole: la classe.
Il menu è in corso di revisione e a breve sarà pronto per offrire tante nuove prelibatezze che solo qui si potranno assaggiare, ma quello che è certo, secondo le parole dello stesso Spinosa, è che il cavallo di battaglia della cucina di Estremo Restaurant è la carne alla brace cotta in tante diverse salse e scelta tra le migliori qualità disponibili sul mercato di settore.
E tra i cento coperti, prenotando, il prossimo può essere il proprio.


FOCUS
Un messaggio di benvenuto per cittadini doc e per visitatori
È lo stesso titolare del ristorante Estremo nel viterbese, Vincenzo Spinosa, a scrivere di suo pugno un messaggio di benvenuto a tutti i nuovi clienti della realtà stessa sulla pagina Facebook dedicata.
Tutto nasce dal piacere di conoscersi e di incontrarsi, prima ancora che di sedersi a tavola.
I battenti si aprono infatti sia ai viterbesi doc di zona che a ogni passante a cui sale la voglia di provare un’esperienza unica da ricordare nel tempo e da raccontare ai propri figli e nipoti un domani.
Quando tutto questo sarà effettivamente possibile?  L’8 marzo 2021, a breve, e non a caso il giorno stesso della festa delle donne per coronare a maggior ragione la gioia che Estremo Restaurant ha nell’ospitare il gentil sesso e viziarlo come si conviene.
 Il progetto di Spinosa ha un obiettivo principe: riportare in vita una delle location più affascinanti di Viterbo e dell’intera Tuscia con maestosità.
Per ulteriori informazioni:  EstremoVincenzoSpinosa (FB).