Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Roma, due svuotacantine scoperti grazie alle fototrappole. Raggi: "Veri criminali ambientali" | VIDEO

  • a
  • a
  • a

Roma, due svuotacantine scoperti grazie alle fototrappole. Raggi: "Veri criminali ambientali"

"I delinquenti che vedete in questo video sono due svuota-cantine abusivi che, per mesi, hanno abbandonato per strada a  Roma rifiuti di ogni tipo. Anche pericolosi. Di notte e in pieno giorno",. Così in un post su Facebook la sindaca di  Roma Virginia Raggi.  "Sono stati beccati dalle nostre fototrappole e, una volta identificati, sono stati raggiunti dagli agenti del nucleo ambiente e decoro della  polizia locale di  Roma Capitale che si sono finti clienti. Per un’intera cameretta e una cucina, pensate, hanno chiesto 180 euro. Una cifra enorme, visto che Ama, per lo stesso servizio, ritira i rifiuti ingombranti in modo gratuito e legale.Come vedete in questo caso, e purtroppo in tanti altri, non ci troviamo davanti a dei semplici zozzoni ma a veri e propri criminali ambientali che dietro compensi irrisori inquinano parchi, aree verdi e strade di Roma".

 

"Contro questi reati, oltre alle norme del codice penale, abbiamo previsto sanzioni durissime e l’istallazione di apposite telecamere nascoste nei punti più utilizzati per gli sversamenti illegali. È una battaglia di civiltà quella che stiamo portando avanti. Voglio ringraziare gli agenti del Nad ma soprattutto i cittadini che ci aiutano e ci segnalano chi sporca la nostra città", conclude la sindaca.