Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Ostia, cade da bici e batte la testa su un tombino: 63enne morto

Inutili i soccorsi da parte del 118

Non si esclude l'ipotesi di un malore

  • a
  • a
  • a


Un uomo di 63 anni è morto nel pomeriggio sul Lungomare Duilio a Ostia. Per cause da accertare, ha perso il controllo della bicicletta cadendo in terra e battendo la testa sul tombino, come riferito da testimoni sul posto.

Sembrerebbe un incidente autonomo. Chiuso il tratto di lungomare Duilio da piazza Sirio a Via dei pescatori in direzione piazzale Colombo. Sul posto è intervenuto il gruppo Mare della Polizia locale di Roma Capitale . Il medico legale stabilirà se ci possano essere altre cause: non si esclude un malore che abbia potuto provocare la caduta, ma tutto è in fase di accertamento. Dai primi rilievi e testimonianze al momento raccolte non sono emersi elementi che riconducono al coinvolgimento di altri veicoli. Gli accertamenti da parte degli agenti sono tuttora in corso per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente.