Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Roma: marijuana e hashish tra gli abiti da sposa, arrestato 28enne

Nella sartoria la polizia ha trovato 1 chilo di stupefacente

  • a
  • a
  • a

Nascondeva tra gli abiti da sposa circa 1 kg. di stupefacente tra marijuana e hashish. Arrestato dalla polizia un italiano di 28 anni. È successo giovedì scorso, quando gli agenti del commissariato Castro Pretorio, diretto da Antonino Mendolia, hanno proceduto al controllo di un’autovettura che si aggirava con fare sospetto in via Barberini. Il conducente è apparso visibilmente agitato probabilmente a causa quell’inconfondibile e caratteristico odore di marijuana che fuoriusciva dall’abitacolo del veicolo.

La perquisizione successiva dei poliziotti ha consentito di rinvenire indosso all’uomo, D.M.D. di 28 anni, - in un portapillole - diverse dosi di marijuana e 250 euro in contanti. I controlli sono proseguiti anche a casa e sul luogo di lavoro del fermato - una sartoria specializzata nel confezionamento di abiti da sposa - dove, i poliziotti hanno rinvenuto circa 1 kg. di stupefacente tra marijuana e hashish, bilancini di precisione, una macchina per sottovuoto e diverse buste di cellophane per il confezionamento delle dosi. Il tutto era abilmente occultato tra i pizzi per il confezionamento dei vestiti e il materiale necessario per i bouquet delle spose. Arrestato, dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.