Da viaggiatori Airbnb 'indotto' 2 mld euro per ristoranti e bar

dati

Da viaggiatori Airbnb 'indotto' 2 mld euro per ristoranti e bar

Italia terza al mondo per spesa nel settore

Italia terza al mondo per spesa nel settore

08.11.2019 - 15:16

0

Roma, 8 nov. (Labitalia) - L'appetito vien viaggiando: lo dimostrano i visitatori in vacanza in Italia con Airbnb nel 2019, che faranno incassare a ristoratori e bar quasi 2 miliardi di euro. Già nel 2018 più della metà dei viaggiatori che hanno visitato il Bel Paese ha destinato alla ristorazione l’importo risparmiato grazie alla piattaforma, e il 32% dell’intero budget del viaggio. La cifra spesa quest’anno crescerà ulteriormente del 25%, portando il nostro Paese al secondo posto in Europa e addirittura al terzo nel mondo per la spesa dei viaggiatori nella ristorazione. Nei primi 46 mercati della piattaforma, nel 2018 questa spesa è stata di almeno 22 miliardi di euro, e si prevede che arriverà a 27 nel 2019 (30 miliardi di dollari). Questi i risultati dell’analisi del Centro studi di Airbnb, ottenuti incrociando dati interni con un’indagine condotta fra 237.000 host e guest registrati alla piattaforma e relativi al 2018.

Sempre più viaggiatori, infatti, colgono lo spirito di una meta partendo dalle sue tradizioni culinarie. Inoltre, ristoranti e bar sono anche luoghi di aggregazione in cui calarsi nei panni dei locali per vivere come un abitante del posto, motivo per cui il 77% degli ospiti preferisce soggiornare con Airbnb per scoprire una destinazione nuova.

Considerando il contesto italiano, stando alle previsioni la città al primo posto per spesa dei guest Airbnb al ristorante nel 2019 sarà Roma (289 milioni di euro), seguita da Firenze (143 milioni) e Venezia (123 milioni), riconfermando così il trend del 2018. La percentuale di crescita della spesa anno su anno favorirà soprattutto Napoli (+29%), seguita da Venezia (+27%) e Milano (+23%). Il capoluogo campano è anche quello in cui i viaggiatori dedicano la percentuale più alta del budget alla gastronomia locale (35%).

La Serenissima, invece, si distingue per la passione dei propri host: il 96% di loro punta a trasmettere la cultura e l’unicità del territorio consigliando la cucina locale; si tratta del dato più alto in Italia. La cucina toscana è quella più apprezzata dai turisti della piattaforma: quest’anno ammonterà infatti a 339 milioni di euro l’impatto economico su ristoranti e bar nella regione, superando le stime per gli esercizi del Lazio, al secondo posto con 304 milioni. Terza la Lombardia, con 224 milioni. Lombardia e Veneto sono però le regioni in cui la spesa dei visitatori Airbnb crescerà di più rispetto al 2018 (+26%).

Gli host della piattaforma in Italia contribuiscono al trend: il 90% di questi ha infatti consigliato ristoranti e bar ai visitatori accolti, contro l’84% della media globale. I nostri connazionali sono tra i più attivi in questo circolo virtuoso di cui beneficiano le attività locali, impegnandosi ad esempio più dei colleghi spagnoli (87%) e francesi (82%) nel passaparola.

In questo modo, l’interesse dei viaggiatori si orienta anche verso quartieri difficili da scoprire senza le indicazioni di una persona del posto e in cui la ricettività tradizionale è meno presente. Gli introiti che gli ospiti di Airbnb hanno portato alla ristorazione sono significativi in tutto il mondo. Al primo posto per il 2019 figurano gli Stati Uniti con 10 miliardi di dollari, seguiti da Francia (2,9 miliardi di euro) e Italia (1,8 miliardi).

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

L'esercito contro le rivolte: perché è un tabù in Usa

L'esercito contro le rivolte: perché è un tabù in Usa

Milano, 5 giu. (askanews) - Si fa un gran parlare dell'Insurrection Act, la legge citata da Donald Trump per un intervento militare contro le proteste negli Stati Uniti dopo la morte di George Floyd, afroamericano ucciso dalla polizia di Minneapolis. Per ora il leader della Casa Bianca ha minacciato l'uso della forza federale solo a parole, scatenando aspre critiche. Ma se facesse sul serio ...

 
Incidente sull'A1 all'altezza di Arezzo: 4 morti di cui 2 bambini

Incidente sull'A1 all'altezza di Arezzo: 4 morti di cui 2 bambini

Roma, 5 giu. (askanews) - Tragico bilancio di un incidente avvenuto sulla A1 Milano-Napoli all'altezza di Arezzo e in direzione Sud tra un mezzo pesante e due auto: quattro morti, di cui due minorenni e sette feriti. Le immagini aeree della polizia mostrano una lunghissima coda formatasi sull'autostrada nel pomeriggio: è stato chiuso il tratto tra Arezzo e Monte San Savino in direzione di Roma. ...

 
Caso Floyd, a Buffalo polizia spinge a terra anziano dimostrante

Caso Floyd, a Buffalo polizia spinge a terra anziano dimostrante

Milano, 5 giu. (askanews) - A Buffalo si manifesta contro il razzismo nel nome di George Floyd. Un uomo si avvicina con in mano un cellulare e un casco a degli agenti di polizia, viene spinto a terra con forza e immediatamente inizia a sanguinare da un orecchio; i poliziotti lo lasciano a terra e continuano a dirigersi verso gli altri manifestanti. L'ultima video testimonianza della brutalità da ...

 
Rampelli (FdI): "Di voi non si parlerà neanche nei fumetti di Lupo Alberto"

Rampelli (FdI): "Di voi non si parlerà neanche nei fumetti di Lupo Alberto"

(Agenzia Vista) Roma, 05 giugno 2020 Rampelli (FdI): "Di voi non si parlerà neanche nei fumetti di Lupo Alberto" Il vicepresidente della Camera dei deputati, Fabio Rampelli, intervenendo in aula sulla fiducia al disegno di legge di conversione del decreto sulla scuola: “Sono passati dall’abbraccio con Putin agli abbracci con l’impero comunista cinese in funzione anti-Nato. Lo dico come ex ragazzo ...

 
Uomini e donne, chi ha scelto Giovanna Abate: indiscrezioni su cosa farà la tronista nel gran finale

Televisione

Uomini e donne, chi ha scelto Giovanna Abate: indiscrezioni su cosa farà la tronista nel gran finale

Uomini e Donne su Canale 5 al rush finale. C'è attesa per conoscere la scelta di Giovanna Abate. Secondo indiscrezioni, riportate da Il Sussidiario, avrebbe scelto Sammy ...

05.06.2020

Stasera in tv venerdì 5 giugno, il film tv "Io non mi arrendo" su Rai Premium con Beppe Fiorello

Televisione

Stasera in tv venerdì 5 giugno, il film tv "Io non mi arrendo" su Rai Premium con Beppe Fiorello

Stasera, 5 giugno 2020 in tv, su Rai Premium, alle 21.20, in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente sarà trasmesso il tv movie “Io non mi arrendo”, diretto da Enzo ...

05.06.2020

Stasera in tv venerdì 5 giugno 2020, programmi e film: finale di Amici speciali e Il coraggio di Angela

Televisione

Stasera in tv, programmi e film: finale di Amici speciali e Il coraggio di Angela

Cosa vedere in tv, in prima serata, stasera venerdì 5 giugno 2020. Grande offerta di programmi e film. Su Rai 1 c'è "Il coraggio di Angela" mentre su Canale 5 ecco l'ultimo ...

05.06.2020