L'unico comandamento di Gesù: amatevi

L'unico comandamento di Gesù: amatevi

10.05.2015 - 15:10

0

La prima comunità cristiana era composta da soli ebrei che avevano riconosciuto in Gesù il Messia promesso, ma ritenevano che egli fosse stato mandato soltanto a beneficio del popolo d'Israele. E' occorso un diretto intervento di Dio, per far capire loro che Gesù è venuto a redimere l'umanità intera: lo riferisce la prima lettura (Atti 10), narrando l'ingresso nella Chiesa del primo non-ebreo, il centurione romano Cornelio. Dio non fa preferenze di persone. Nella seconda lettura si legge che "Dio è amore". Questa semplice e insieme solenne affermazione condensa tutta la Bibbia, segna l'apice della rivelazione ed esprime il carattere fondamentale del Cristianesimo, l'aspetto suo proprio che lo distingue anche dalle altre religioni monoteiste: "Dio ha mandato nel mondo il suo Figlio unigenito, perché noi avessimo la vita per mezzo di lui. Non siamo stati noi ad amare Dio, ma è lui che ha amato noi e ha mandato il suo Figlio come vittima di espiazione per i nostri peccati". Questi concetti, espressi nella prima lettera di Giovanni (4,9-10), nel vangelo (Giovanni 15,9-17) trovano conferma dalle labbra dello stesso Gesù: "Come il Padre ha amato me, anch'io ho amato voi. Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici. Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamato amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre mio l'ho fatto conoscere a voi. Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi". Se poi egli ci ha amato, e sino a qual punto, viene spontaneo pensare al contraccambio. È del tutto naturale che, se accogliamo il suo amore, lo ricambiamo. Ma come si fa ad amare Gesù e il Padre suo? Oltre a lodarlo e ringraziarlo, come si può dimostrare a Dio che lo amiamo? La risposta viene anch'essa da Gesù: "Voi siete miei amici, se fate ciò che io vi comando. Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri come io ho amato voi". Si noti: questo non è uno dei comandamenti elencati nel decalogo, che gli ascoltatori di Gesù già conoscevano perché dati a Mosè sul Sinai, non sono aboliti ma prendono un nuovo significato: altro non sono se non specificazioni dell'unico comandamento, quello dell'amore reciproco.

*con la collaborazione di Andrea Grippo

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Boccia: "Italia Viva non salga su un piedistallo che non c'è"

Boccia: "Italia Viva non salga su un piedistallo che non c'è"

(Agenzia Vista) Roma, 21 febbraio 2020 Boccia: "Italia Viva non salga su un piedistallo che non c'è" "Italia Viva non salga su un piedistallo che non c'è". Così il Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie Francesco Boccia, intervenuto al termine del Consiglio dei Ministri. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Il robot col senso del tatto: così il chirurgo tocca il paziente

Il robot col senso del tatto: così il chirurgo tocca il paziente

Milano, 21 feb. (askanews) - La robotica sta cambiando il volto della medicina e nei nuovi laboratori del Dipartimento di elettronica, informazione e bioingegneria del Politecnico di Milano, i ricercatori lavorano per spingere il limite sempre un po' più avanti. Migliorando ad esempio la capacità e la tecnologia di un robot medicale evoluto come il Da Vinci, già usato regolarmente in sala ...

 
Coronavirus, Gallera: 6 casi in Lombardia, in corso 150 test

Coronavirus, Gallera: 6 casi in Lombardia, in corso 150 test

Milano, 21 feb. (askanews) - Ci sono altre tre persone positive al coronavirus in Lombardia, fatto che porta a sei il numero totale dei casi. Lo ha comunicato l'assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera. Si tratta di tre persone che sono ricoverate all'ospedale di Codogno, città del paziente 1, un 38enne entrato in contatto con un amico appena tornato dalla Cina. Contagiati ...

 
Video Taylor Mega in discoteca, capelli turchini come la fata e abito cortissimo sexy e super provocante
Social

Video Taylor Mega in discoteca, capelli turchini come la fata e abito cortissimo sexy e super provocante

Capelli turchini come la fata di Pinocchio, ma abito fucsia cortissimo e super provocante e orecchie finte. Taylor Mega si è presentata così sul palco di una discoteca di cui era ospite, a Catania. Le immagini ovviamente sono state riproposte sul suo profilo Instagram, visto che numerosi avventori del locale l'hanno filmata e taggata. Le apparizioni in discoteca da ospite vip stanno diventando ...

 
Video Taylor Mega in discoteca, capelli turchini come la fata e abito cortissimo sexy e super provocante

Social

Video Taylor Mega in discoteca, capelli turchini e abito super provocante

Capelli turchini come la fata di Pinocchio, ma abito fucsia cortissimo e super provocante e orecchie finte. Taylor Mega si è presentata così sul palco di una discoteca di cui ...

21.02.2020

Ascolti tv, Don Matteo 12 vince ancora e sfiora i 6 milioni

in tv

Ascolti tv, Don Matteo 12 vince ancora e sfiora i 6 milioni

Serata trionfale, giovedì 20 febbraio, per Don Matteo 12. I due episodi in onda su Rai 1 sono stati visti da 5.840.000 spettatori, pari a uno share del 26.5%. Sbaragliata, ...

21.02.2020

Video Martina Stella, buongiorno sexy ormai classico di Instagram. Promessa ai fan: presto evento per vederci

Social

Video Martina Stella, buongiorno sexy ormai classico di Instagram

Martina Stella (qui in palestra) pensa ai suoi fan e attraverso le Instastories annuncia un evento in cui si dedicherà esclusivamente a loro, anzi chiede consigli su come ...

21.02.2020