Prepariamoci alla Pasqua

Prepariamoci alla Pasqua

15.03.2015 - 14:55

0

Nicodemo, un anziano giunto alla sera della vita, va da Gesù di notte. E Gesù vuole farlo venire alla luce perché comprenda che ci s'innalza (sulla croce) per nascere, non per morire. Si tratta della seconda nascita, che vince l'angoscia della morte. Nicodemo, ricercatore della legge, non ha trovato come rinascere. E Gesù gli spiega come. Uno vive veramente non quando nasce, perché si nasce mortali e poi si muore, ma quando è amato ed è libero di vivere e di amare a sua volta. Il Vangelo parla fondamentalmente dell'amore incredibile di Dio per l'uomo. L'amore è all'origine del nostro esistere, non il fato, non il caso. Il centro del Vangelo è tutto nel breve monologo di Gesù con Nicodemo: il rapporto tra Dio (il Padre) e Gesù (il Figlio) e noi, (figli nel Figlio); il credere e il non credere all'amore: "Dio ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito. Dio, infatti, non ha mandato il Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui. Chi crede in lui non è condannato; ma chi non crede è già stato condannato, perché non ha creduto nel nome dell'unigenito Figlio di Dio". Dio ama questo mondo, con tutte le sue terribili strutture di pensiero, d'ingiustizia, di violenza del potere. Questo contrasto insanabile è sanato con l'amore di Dio, con il sacrificio d'amore del Figlio. La salvezza del mondo è totalmente legata alla nostra fede. Nicodemo, maestro d'Israele, lo rappresenta tutto. Gesù, Figlio unigenito, è la porta della salvezza, è venuto non per giudicare ma per salvare il mondo. Il Signore è la luce, che svela le nostre tenebre e fare la verità vuol dire camminare verso quella luce che, accolta, ci salverà. Israele è attuale anche oggi, come l'episodio del serpente, che racconta la storia di un peccato, di un lezione e di un rimedio che Dio stesso offre al suo popolo donando suo Figlio, il Salvatore: "Come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell'uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna". Per prepararci a Pasqua, la nostra fede oggi contempla il Cristo Crocifisso. Lui è il motivo della nostra letizia.
* Con la collaborazione di Andrea Grippo

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mattarella passeggia per i vicoli del Ghetto Ebraico di Roma con Ruth Dureghello

Mattarella passeggia per i vicoli del Ghetto Ebraico di Roma con Ruth Dureghello

(Agenzia Vista) Roma, 21 febbraio 2020 Mattarella passeggia per i vicoli del Ghetto Ebraico di Roma con Ruth Dureghello Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è recato in visita alla Comunità Ebraica di Roma presso il Tempio Maggiore, accompagnato dalla Presidente della Comunità Ruth Dureghello. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Video Martina Stella, buongiorno sexy ormai classico di Instagram. Promessa ai fan: presto evento per vederci
Social

Video Martina Stella, buongiorno sexy ormai classico di Instagram. Promessa ai fan: presto evento per vederci

Martina Stella (qui in palestra) pensa ai suoi fan e attraverso le Instastories annuncia un evento in cui si dedicherà esclusivamente a loro, anzi chiede consigli su come organizzarlo. L'attrice, modella e showgirl sta vedendo i suoi follower di Instagram aumentare giorno dopo giorno e come lei stessa ammette non si aspettava tanto affetto. Davanti alla richieste di incontro che le arrivano ...

 
Ghali festeggia l'uscita dell'album "DNA" con un Release party

Ghali festeggia l'uscita dell'album "DNA" con un Release party

Roma, 21 feb. (askanews) - Il rapper Ghali ha festeggiato l'uscita del nuovo album "DNA" (Atlantic Warner/Sto Records), con un Release Party. "Si chiama DNA perché rappresenta il mio DNA più che mai, dopo avere viaggiato ed essere stato influenzato da vari produttori, artisti internazionali", ha spiegato Ghali in un'intervista. "Ho viaggiato tanto e ho portato a Milano tutto il materiale, assieme ...

 
Regionali Toscana, Giani: io scelto dal basso dal centrosinistra

Regionali Toscana, Giani: io scelto dal basso dal centrosinistra

Firenze, 21 feb. (askanews) - "Noi abbiamo scelto il candidato, il sottoscritto, dal basso, attraverso le consultazioni, un lavoro anche se vogliamo di mediazioni fra posizioni politiche e culturali, mentre il centrodestra lo tirerà fuori nelle ultime settimane sulla base di un mercato che ci sarà fra l'appartenenza ai partiti di Berlusconi, di Salvini e della Meloni". Così Eugenio Giani, ...

 
Ascolti tv, Don Matteo 12 vince ancora e sfiora i 6 milioni

in tv

Ascolti tv, Don Matteo 12 vince ancora e sfiora i 6 milioni

Serata trionfale, giovedì 20 febbraio, per Don Matteo 12. I due episodi in onda su Rai 1 sono stati visti da 5.840.000 spettatori, pari a uno share del 26.5%. Sbaragliata, ...

21.02.2020

Video Martina Stella, buongiorno sexy ormai classico di Instagram. Promessa ai fan: presto evento per vederci

Social

Video Martina Stella, buongiorno sexy ormai classico di Instagram. Promessa ai fan: presto evento per vederci

Martina Stella (qui in palestra) pensa ai suoi fan e attraverso le Instastories annuncia un evento in cui si dedicherà esclusivamente a loro, anzi chiede consigli su come ...

21.02.2020

Video Achille Lauro, conto alla rovescia per il tour. Intanto Me ne frego vola a 2 milioni (e senza immagini)

MUSICA

Video Achille Lauro, conto alla rovescia per il tour. Intanto Me ne frego vola a 2 milioni (e senza immagini)

Achille Lauro, conto alla rovescia per il suo tour. Stando all'annuncio fatto dal cantautore attraverso l'immagine shock della performance ispirata dalla Pietà di ...

21.02.2020