Quanto è grande la nostra fede in Dio?

Quanto è grande la nostra fede in Dio?

01.03.2015 - 15:05

0

Nel percorso quaresimale, la seconda domenica interroga ciascuno di noi sul tema della fede: quanto è grande la nostra fede in Dio? Ci fidiamo di Lui? Quando e in che modo? Nella prima lettura entra nella storia un Dio nuovo, che si rivolge all'uomo in modo differente rispetto al passato: non più sacrifici di scambio, una parte del cibo per avere ancora del cibo o una vita cara per avere ancora vita. Dio cerca la relazione con l'uomo, la sua fiducia totale, ma vuole essere certo che l'uomo sia convinto e per questo chiede ad Abramo il coraggio di arrivare fino al sacrificio del figlio. Poi offre una prospettiva nuova: un'alleanza e la promessa di essere una difesa per Abramo e per il popolo che da lui discenderà. Gli incontri con Dio nelle letture avvengono sulla montagna, luogo che porta con sé il significato di cammino, pazienza, fatica e determinazione. Nel vangelo di Marco (Mc 9,2-10) Gesù sale con i suoi tre discepoli e si trasfigura, cioè rivela loro la sua gloria: sta per essere stretta tra Dio e l'umanità una nuova alleanza, che parte da quella antica e la estende. Mosè ed Elia sono i rappresentanti dell'antica alleanza e idealmente Gesù si inserisce in essa, ma la sua missione è andare oltre. Infatti una nube, segno della presenza di Dio, avvolge tutti i partecipanti e la voce di Dio indica che Gesù è suo figlio, aggiungendo l'invito ad ascoltare lui, nuovo verbo per una nuova storia che supera quella precedente. I discepoli fanno un'esperienza mistica incredibile, sono coinvolti emotivamente, ma anche spaventati perché non comprendono. Vorrebbero fissare quel momento per un tempo più lungo, con Mosè, Elia e Gesù nelle capanne, ma tutto finisce e a loro rimane solo Gesù, la parte nuova dell'alleanza che sta nascendo tra Dio e l'umanità, ancora da scoprire. Forse è questo il senso vero della fede che ci viene donato in questa quaresima: lasciarsi sorprendere e spiazzare da Dio, come Abramo e come i discepoli, fidandosi che lui sia dalla nostra parte e che nulla abbiamo da temere. Il modo in cui abbandonarsi alla fede e lasciare le nostre poche e povere certezze, come dice Paolo, ce lo insegna Gesù che intercede per noi e ci conduce alla salvezza.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Come combattere la presbiopia nell'era dei pc e degli smartphone

Come combattere la presbiopia nell'era dei pc e degli smartphone

Roma, 22 nov. (askanews) - Come combattere la presbiopia nell'era dei computer e degli smartphone. Luigi Mele, dell'Università degli studi della Campania di Napoli, spiega, in occasione del congresso della Società oftalmologica italiana (Soi), come si sono evolute le lenti che la correggono. La presbiopia è il disturbo dell occhio che perde elasticità con l avanzare dell età e ha maggiore ...

 
Giorgio Colangeli, da Bocci a Di Gregorio in una Roma stravolta

Giorgio Colangeli, da Bocci a Di Gregorio in una Roma stravolta

Roma 22 nov. (askanews) - Giorgio Colangeli arriva al cinema con due film, "A Tor Bella Monaca non piove mai" di Marco Bocci e "Lontano lontano" di Gianni Di Gregorio, nelle sale dal 5 dicembre. Un bel regalo alla vigilia dei suoi 70 anni, in gran parte trascorsi a recitare, prima in teatro, poi al cinema dopo l'esordio nel '95 con Marco Tullio Giordana, e infine in tv, dove ormai è diventato ...

 
Moscovici torna a difendere riforma Mes: "Ritrovare buon senso"

Moscovici torna a difendere riforma Mes: "Ritrovare buon senso"

Roma, 22 nov. (askanews) - Nuova difesa da parte di Pierre Moscovici della riforma del fondo anticrisi Ue, il Meccanismo europeo di stabilità o Mes. "Anche per l'Italia "non solo non è un problema - ha detto - ma è un asset per il Paese e il suo sistema bancario". Il tema tuttavia è deflagrato negli ultimi giorni nel dibattito politico nella Penisola. In particolare a causa delle formulazioni ...

 
Conte: "Il M5s e' in fase di transizione"

Conte: "Il M5s e' in fase di transizione"

(Agenzia Vista) Roma, 22 novembre 2019 Conte il M5s e' in fase di transizione Le parole del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte a margine dell'inaugurazione dell'anno accademico della scuola di Polizia. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Presentata la stagione teatrale, al Flavio grandi interpreti e novità

RIETI

Presentata la stagione teatrale del Flavio

La stagione 2019-2020 del Teatro Flavio Vespasiano parte con una grande novità, figlia dello straordinario risultato in termini di numero di abbonati della passata stagione: ...

18.11.2019

Al teatro Flavio Vespasiano concerto di Natale con Imaani

RIETI

Al teatro Flavio concerto
di Natale con Imaani

Tempo di Natale, tempo di “Gospel & Jazz”! La rassegna, promossa dall’Associazione “D’altroCanto” e patrocinata dal Comune di Rieti, è giunta infatti, di sold out in sold out,...

18.11.2019

Renato Zero scatenato con i fans: "Bisogna darsi appuntamento anche per..."

Il concerto

Renato Zero scatenato con i fan: "Bisogna darsi appuntamento anche per..."

"Siamo ridotti così. Ormai bisogna darsi un appuntamento anche per...". Uno scatenato Renato Zero ringrazia i fans a modo suo durante il secondo concerto di Firenze in un ...

16.11.2019