Gesù ci tocca

Gesù ci tocca

08.02.2015 - 15:42

0

Marco ci regala lo stralcio di una giornata tipo del Maestro. Gli impegni sono tanti, gli incontri si moltiplicano, c'è tanto lavoro, ma anche lo spazio per visitare gli amici, per condividere un pasto. Non c'è molto spazio per stare solo, durante le ore del giorno. E allora Gesù si riserva nel buio della notte un angolo di intimità con il Padre. La preghiera è questo: un tempo di confidenza e di riposo a tu per tu con il Padre. Si tratta del riposo dell'anima, dell'abbandono di ogni preoccupazione nelle braccia di Dio, dell'ascolto attento della voce del Signore. Gesù, in questo, ci è modello ed esempio. Soprattutto, Egli ci rivela che al vertice di una vita normale di un battezzato non può che esserci l'incontro personale con Dio. Garantire uno spazio fisico e temporale di silenzio è essenziale all'esistenza di Gesù e di chi vuole vivere come Lui.
Una delle cose che colpisce maggiormente nella lettura del vangelo di Marco è che in esso Gesù parla poco. Nel vangelo di oggi in particolare ci è detto che Gesù predica nella sinagoga, ma non ci è dato il contenuto del suo insegnamento. C'è una sola frase di lui, due righe in tutto. Il resto di questa pagina evangelica invece ci mostra Gesù all'opera: va in una casa, si avvicina ad un malato, lo prende per mano e lo guarisce, guarisce altri malati, scaccia i demoni, si alza al mattino presto, si ritira in un luogo deserto, prega, percorre tutta la Galilea. E' sorprendente constatare quante azioni di Gesù sono descritte in questo passaggio. Spontaneamente identifichiamo il Vangelo con un insegnamento, con un annuncio. Questo è vero, ma non è tutto. Anzi, si può dire, in un certo senso, che questo è un significato secondario e meno importante.
Dopo aver parlato in tanti modi nel passato, Dio si è manifestato in modo definitivo attraverso il Figlio. C'è qualcosa che le parole non bastano a comunicare e che il Signore può dirci solo facendosi vedere in Cristo Gesù. L'esperienza che Marco vuole trasmettere di Gesù non consiste solo nelle parole che ha sentito da lui ma quello che ha visto con gli occhi, in quello che ha toccato con mano. Ed infatti, uno degli aspetti più importanti del ministero di Gesù è il modo in cui Egli ci guarisce, ci salva: toccandoci. Dobbiamo lasciarci prendere per mano da Gesù, lasciarci toccare da lui. Il modo nel quale ci tocca sono i sacramenti, l'eucarestia, il suo perdono, una vita di preghiera, nella quale più che dire delle cose a Dio, dovremmo lasciare che ci tocchi il cuore.

Con la collaborazione di Andrea Grippo

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Von der Leyen lancia piano per sostenere occupazione: "Milano e Madrid spine dorsali economia Ue"

Von der Leyen lancia piano per sostenere occupazione: "Milano e Madrid spine dorsali economia Ue"

(Agenzia Vista) Bruxelles, 01 aprile 2020 Von der Leyen lancia piano per sostenere occupazione: "Milano e Madrid spine dorsali economia Ue" “Noi europei stiamo soffrendo della più grande tragedia umana dopo le guerre mondiali. Abbiamo tutti il cuore spezzato per la morte di molte migliaia di persone uccise dal coronavirus. I Paesi pià colpiti sono l'Italia e la Spagna e stiamo piangendo con loro. ...

 
Spazio, il sorvolo della Terra di BepiColombo durante la pandemia

Spazio, il sorvolo della Terra di BepiColombo durante la pandemia

Darmstadt, 1 apr. (askanews) - Gli operatori del centro di controllo missioni all'Esa a Darmstadt, in Germania, si stanno preparando per il sorvolo della Terra da parte della sonda euro-giapponese (Esa-Jaxa) BepiColombo, destinata all esplorazione di Mercurio che avverrà il 10 aprile 2020. La manovra - con cui la sonda, lanciata nel 2018, sfrutterà il cosiddetto "effetto fionda" della gravità ...

 
Coronavirus, il professore universitario Edoardo De Robertis intervistato dalla BBC: Umbria in prima linea
Coronavirus

Edoardo De Robertis, docente Università Perugia, intervistato dalla Bbc

Edoardo De Robertis, professore associato della clinica universitaria dell'ospedale di Perugia, è stato intervistato dalla BBC, la prestigiosa televisione del Regno Unito. In collegamento dall'Umbria, De Robertis ha fatto il punto sulla situazione italiana e su quella della regione, in prima linea nella lotta contro la diffusione del Covid-19. L'intenzione della BBC era quella di ascoltare la ...

 
Coronavirus, in Calabria sequestrati 1.500 gel igienizzanti

Coronavirus, in Calabria sequestrati 1.500 gel igienizzanti

Milano, 1 apr. (askanews) - Oltre 1500 confezioni di gel igienizzante prodotto senza alcuna certificazione sono stati sequestrati dai carabinieri del Nucleo Antisofisticazione di Reggio Calabria nell'ambito di tutta una serie di controlli nei confronti di chi approfitta dell'emergenza sanitaria causata dal coronavirus per vendere prodotti non idonei o a pressi sproporzionati. Tre persone sono ...

 
Le parole di Vasco Rossi: "La rivoluzione per cambiare il mondo siete voi"

Coronavirus

Vasco Rossi: "La rivoluzione è cambiare se stessi per cambiare il mondo"

Cambiare se stessi. E' questa la vera rivoluzione. Parola di Vasco Rossi. Il rocker italiano pubblica sui suoi profili social la foto di un uomo che su una spiaggia indossa ...

01.04.2020

Stanotte a Firenze, alla scoperta dei capolavori su Rai Uno il primo aprile 2020 con Alberto Angela

Televisione

Stanotte a Firenze, alla scoperta dei capolavori su Rai Uno oggi primo aprile 2020 con Alberto Angela

Stregati dalla bellezza di Firenze in un programma di Rai Uno che va in onda stasera mercoledì primo aprile 2020. E' la Firenze che raccontata da Alberto Angela nel suo ciclo ...

01.04.2020

Cecilia Rodriguez, in quarantena impugna l'accetta e si mette a spaccare la legna. Guarda il video

Social

Video Cecilia Rodriguez in quarantena, impugna l'accetta e spacca legna

"Tra i due litiganti, il terzo gode". E' la frase che accompagna il video postato da Cecilia Rodriguez, sorella di Belen. Anche lei sta osservando una stretta quarantena a ...

01.04.2020