Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

IL TORINO CEDE 2-3 AL WOLVERHAMPTON, GIRONI DI EUROPA LEAGUE LONTANI

default_image

  • a
  • a
  • a

TORINO (ITALPRESS) - Tre gol subiti, tanta amarezza e la speranza di capovolgere l'esito nella gara di ritorno. Tutto in una serata storta per il Torino che nell'andata del playoff di Europa League cade in casa di fronte a un Wolverhampton cinico e spietato.All'Olimpico Grande Torino il primo match del doppio appuntamento europeo termina per 3-2 in favore degli inglesi. Al Toro non rimane che sperare di ribaltare il risultato al Molineux nel ritorno programmato per giovedi' 29 agosto. Dopo la traversa colpita da Nkoulou, al 43' i Wolves passano in vantaggio grazie a una sfortunata autorete di Bremer che sugli sviluppi di una punizione devia in rete il cross di Joao Moutinho.Nel secondo tempo, alla prima occasione gli inglesi trovano la rete del 2-0: e' ancora Traore l'assist-man con una serie di finte su Ansaldi e con il pallone messo a centro area per il tiro a botta sicura di Diogo Jota. Passano una manciata di secondi e il Torino va in gol con il cross dalla sinistra di Ansaldi e l'incornata di testa di De Silvestri ma la serata si complica maggiormente al 72' quando, complice una grave disattenzione difensiva, Raul Jimenez porta a spasso due calciatori e presentatosi davanti a Sirigu piazza il pallone a fil di palo per il 3-1. Nel finale di gara un'ingenuita' di Vinagre regala il penalty ai padroni di casa e dal dischetto Belotti calcia centrale e non fallisce, riaccendendo la speranza in vista del ritorno. (ITALPRESS).spf/glb/red22-Ago-19 23:05