Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cento persone in campo per la giornata ecologica organizzata dall'amministrazione comunale

Luca Feliziani
  • a
  • a
  • a

"La terra senza di noi può sopravvivere, mentre noi senza la terra non potremo mai vivere". All'insegna di questa presa di coscienza, l'amministrazione entrante di Scandriglia, a guida Lorenzo Ferrante, ha deciso di partire, per orientarvi la sua politica locale nel corso dei prossimo 5 anni di mandato. Dunque, importanti e decisive misure a sostegno dell'ambiente sono state messe in cantiere per i mesi a venire; tra i vari interventi in programma, uno verrà attuato già sabato 29 giugno; si tratta di "un'iniziativa ad ampio respiro, che coinvolgerà, insieme alla municipalità di Scandriglia, tutte le associazioni presenti nel comune (nello specifico: associazione cacciatori Scandriglia e Ponticelli, Centro Giovanile Scandriglia e Ponticelli, Pro Loco e banda musicale)"; comune che, come ci ha ulteriormente spiegato lo stesso primo cittadino, "sarà coinvolto nella sua totalità, partendo dal capoluogo Scandriglia, per muoverci contestualmente in tutte le frazioni: Ponticelli, Poggio Corese, S.Maria e Osteria Nuova"; tutto ciò, "mobilitando circa 100 persone".