Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Aps apre lo sportello in piazza ed è pronta ad investire 60 milioni

Esplora:

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

Già attivo dal 29 aprile, è stato inaugurato, in Piazza Vittorio Emanuele, lo Sportello Utenti di Acqua Pubblica Sabina, alla presenza del presidente Maurizio Turina, del sindaco Antonio Cicchetti e del presidente della Provincia, Mariano Calisse. Sessanta milioni. A tanto ammonta l'investimento che la società garantisce entro il 2023 per la gestione di 29 Comuni, 139.743 abitanti e circa 89.485 utenti serviti: "La società si va consolidando sempre più e questi investimenti ne sono l'emblema – suggerisce Maurizio Turina - Gli uffici collocati nella piazza principale sono un punto di immagine forte per la città. Stimiamo un'utenza media di circa 70 persone al giorno, con picchi di 100" Un'estensione territoriale importante gestita dividendo il territorio in due aree operative: l'area nord, a Rieti, mentre, per l'area sud, il riferimento sarà Palombara. Lo sportello sarà il vero legame con il territorio, aperto al pubblico il lunedì e il venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e il martedì e giovedì dalle 8.30 alle 16.00. Un numero verde, l'800211330 supporterà tutti gli utenti. "Punto Acqua", invece, nei Comuni di Magliano, Poggio Mirteto, Fara Sabina e Montelibretti. "Questa è un'apertura che va esattamente nella direzione politica ache abbiamo tracciato al momento della designazione del nuovo Cda - commenta il presidente della Provincia – Ci sono due sfide importanti: calmierare le tariffe e garantire un servizio di qualità". "Celebro l'accensione delle luci di quattro nuove vetrine in centro ma mantengo tutte le mie riserve sulla vicenda Aps - sorprende tutti il sindaco Cicchetti - Non ho dato, con questa apertura, un colpo di spugna a tutto quello che è stato". Il sindaco non nasconde i suoi mal di pancia sulla nuova azienda:"Vigileremo senza indulgenze poiché persistono tutte le perplessità sulla solidità di questa società. Eravamo molto soddisfatti della nostra vecchia società che ha prodotto utili ed investimenti, abbiamo cercato di evitare in tutti i modi questa mega-azienda. Mi auguro che, le nostre ragioni, diventino il nostro torto".