Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Vespia (Fns Cisl Lazio): "Concessa una nuova proroga al presidio dei vigili del fuoco"

default_image

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

La FNS CISL LAZIO ottiene una nuova proroga per il mantenimento del presidio dei vigili del fuoco di Amatrice. "Grazie all'intervento del sindacato più rappresentativo della categoria - fa sapere Massimo Vespia, seghretario regionale generale Fns Cisl Lazio -,  per la seconda volta, la presenza diurna dei vigili del fuoco nel territorio più colpito dal sisma è stata prorogata dal Dipartimento fino al prossimo 30 giugno. Nell'attesa che il Ministero e la politica decidano come potenziare concretamente i vigili del fuoco nelle zone del terremoto, il soccorso tecnico urgente dovrà continuare, in ogni modo, ad essere assicurato in quella parte della provincia reatina. La FNS CISL LAZIO - conclude Vespia - proseguirà nel tutelare i diritti dei lavoratori del contratto nazionale dei vigili del fuoco e della cittadinanza".