Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fiera Sviluppo sostenibile di Rimini, premiata la Rielco

Esplora:

Luca Feliziani
  • a
  • a
  • a

Rielco. Impianti di Rieti è stata premiata per la progettazione e la realizzazione della Sopraelevazione dell'Edificio B dell'Area della Ricerca del C.N.R. di Pisa  con il sistema costruttivo X-Lam: basato sull'impiego di materiali lamellari di legno, di qualità certificata, a strati incrociati e incollati, con elevate prestazioni meccaniche e basso consumo energetico, ottimi livelli di sicurezza al fuoco e al sisma, comfort acustico e lunga durata.Cresce il numero delle imprese nazionali che hanno fatto del fattore ambiente una delle leve essenziali per essere competitive e che ormai si avviano a diventare quasi la metà di tutte le imprese italiane. A queste aziende top della green economy “made in Italy” è stato assegnato il Premio Sviluppo Sostenibile 2018, arrivato alla decima edizione, promosso  dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e da Ecomondo, che quest' anno vede in concorso tre settori: Rifiuti e risorse, Energia da fonti rinnovabili, Edilizia sostenibile. “Questo premio – ha detto Edo Ronchi presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile - è ormai diventato un appuntamento  imprescindibile per far emergere le buone pratiche e le tecnologie di successo delle imprese italiane della green economy. Le imprese che testimoniano come sia possibile fare impresa puntando su finalità di valore sociale e ambientale, impiegando lavoro motivato e partecipe, contribuendo a produrre una crescita del benessere tutelando il capitale naturale e i servizi degli ecosistemi”. Come ogni anno il premio è stato assegnato alle imprese che si siano particolarmente distinte per attività e impianti che producano rilevanti benefici ambientali, abbiano un contenuto innovativo, positivi effetti economici e occupazionali ed abbiano un potenziale di diffusione. La giuria del Premio, era composta da: Edo Ronchi, Silvia Zamboni, Andrea Barbabella, Fabrizio Tucci, Alessandra Astolfi che ha dovuto scegliere oltre 100 progetti presentati da aziende grandi e piccole di tutta Italia.