Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Chiesta la sospensione delle tasse alle popolazioni colpite dal maltempo

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

“Il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Daniele Leodori, ha appena rivolto un appello al Governo di interrompere la riscossione delle tasse dei cittadini, imprese e famiglie delle zone della nostra regione flagellate dal maltempo. Mi unisco alla sua richiesta di aiuto a favore di tutti quei territori che in queste ore stanno facendo la conta dei danni”: lo dice il consigliere regionale del Lazio e presidente della Commissione Lavori pubblici, Infrastrutture, Mobilità e Trasporti, Fabio Refrigeri. “La Regione Lazio ha già dichiarato lo stato di calamità ma è necessario dare un ulteriore segnale concreto di vicinanza alle comunità laziali messe in ginocchio da questi eccezionali fenomeni meteorologici che hanno causato danni e devastazione dal nord al sud della nostra regione – continua Refrigeri – per questo chiediamo che il Governo si attivi immediatamente per sospendere in quelle zone la riscossione delle tasse e delle cartelle dell'Agenzia delle Entrate e allo stesso tempo ci auguriamo che anche gli istituti di credito blocchino le rate dei mutui e i rimborsi delle linee di credito concesse a famiglie e ad aziende”.