Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Botte al padre e droga nascosta in casa: 45enne in manette

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

Lunedì pomeriggio intorno alle ore 14.15 nel centro di Forano c'è stato l'ennesimo intervento dei carabinieri per una lite molto animata in famiglia, con aggressione da parte di un soggetto già noto alle forze dell'ordine avvenuta in danno del proprio genitore. Gli operanti, durante il normale servizio di perlustrazione, su richiesta pervenuta al numero d'emergenza 112 da parte dei familiari dell'aggressore, prontamente sono giunti sul posto con due pattuglie, una dell'aliquota radiomobile della compagnia carabinieri di Poggio Mirteto e l'altra della stazione carabinieri di Magliano Sabina, intervenendo presso l'indirizzo di residenza di M. A. 45 anni pregiudicato, ove per futili motivi, in forte stato di alterazione psicofisica dovuta presumibilmente all'assunzione di un “cocktail” di alcool e droga, aveva aggredito e minacciato con violenza il padre. I militari giunti sul posto, compresa la situazione, hanno bloccato il soggetto per evitare ulteriori e tragiche conseguenze e hanno proceduto d'iniziativa aduna perquisizione personale e domiciliare, a seguito della quale in varie stanze rinvenivano complessivamente grammi 8 circa di sostanza stupefacente del genere “cocaina”, già suddivisa in dosi, un bilancino di precisione, la somma in contanti di euro 245 in banconote di vario taglio. Il tutto è stato sottoposto a sequestro, custodito in attesa di essere versato presso il tribunale di Rieti e su libretto postale giudiziario. il padre dell'arrestato è stato visitato sul posto dal personale del “118” in quanto lamentava dolori al petto ed un forte stato di agitazione. Dopo le formalità del caso, l'uomo veniva tradotto presso la casa circondariale. Davanti all'autorità giudiziaria dovrà rispondere nei prossimi giorni dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e maltrattamenti in famiglia.