Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Per la Giornata del rifugiato iniziative e momenti di preghiera

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

Iniziative diverse per richiamare attenzione nel giorno della ricorrenza della Giornata mondiale del Rifugiato. Una viene dalla Diocesi di Rieti che mercoledì invita le realtà locali impegnate nell'accoglienza, ad un momento di preghiera interreligiosa. Le diverse comunità religiose reatine e i migranti si ritroveranno mercoledì sera in piazza San Francesco alle ore 19.15, per partecipare all'evento curato dall'Ufficio Liturgico della Chiesa di Rieti. Altro appuntamento sempre mercoledì, arriva da Arci Rieti che invita la cittadinanza nella nuova sede di piazza Cavour 9 dalle ore 16,30 per “incontrArci – dicono  - conoscere i ragazzi del progetto Sprar minori e, dalle 19, per parlare integrazione, a partire dal modello Sprar che rappresenta oggi la punta più avanzata del sistema di accoglienza italiano ed europeo”. L'obiettivo delle iniziative, la sensibilizzazione dell'opinione pubblica sulla condizione dei rifugiati e richiedenti asilo costretti a fuggire, ad abbandonare i propri affetti e la propria casa. Arci Rieti, ente attuatore dello Sprar di Fara Sabina e, in a.t.s. con il comitato di Terni, dello Sprar minori di Rieti, presenta oggi la campagna “Una corsa per incontrARCI”, in partnership con Asm Rieti. Saranno presenti Valeria Patacchiola, presidente di Arci Rieti, Vincenzo Regnini, presidente di Asm, Giovanna Palomba, Assessore ai servizi sociali del Comune, Valeria Valeri, responsabile dei servizi sociali, Marco Deriu, responsabile dello Sprar minori di Rieti, Eleonora Torelli e i ragazzi dello Sprar minori.