Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

In Comune il convegno “Ambiente, Identità e Partecipazione”, organizzato dai Gruppi Ricerca Ecologica

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

Questa mattina, sabato, a partire dalle ore 9, presso l'Aula Consiliare della Città di Rieti si terrà il convegno “Ambiente, Identità e Partecipazione”, organizzato dai Gruppi Ricerca Ecologica, storica organizzazione ambientalista a carattere nazionale di cui quest'anno ricade il quarantesimo anniversario. L'iniziativa è voluta e promossa da Arianna Pezzotti, dirigente regionale dei GRE e da sempre attivissima nel volontariato: «a Rieti c'è l'esigenza di un ambientalismo dei valori, che sappia tutelare le risorse naturali del nostro territorio dagli abusi e dal dissesto idrogeologico, valorizzando la biodiversità negli ecosistemi sia urbano che non, tutelando i patrimoni genetici vegetali e gli alberi monumentali». Tra gli interventi previsti, oltre al Presidente per il Lazio dei GRE Carlo De Falco e la Dirigente nazionale Gloria Pasquali, anche Guido Zappavigna che è Commissario straordinario della Riserva dei laghi Lungo e Ripasottile, i residui del grande lago Velino che anticamente ricopriva gran parte della Piana Reatina e che fu bonificato dagli antichi romani con la creazione di un varco nelle montagne che circondano la pianura e il deflusso delle acque lacustri con la creazione della cascata delle Marmore: un'area di elevato interesse naturalistico per la tutela del quale tanto si sta facendo e che in futuro vedrà coinvolti attivamente anche i volontari dei Gruppi Ricerca Ecologica. Felice Costini, responsabile dell'Associazione Area, evidenzierà invece il ruolo del volontariato nel tessuto sociale reatino. Le conclusione della giornata verranno affidate a Claudio Valentini, Assessore all'Ambiente del Comune di Rieti.