Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rissa tra stranieri su bus Asm, passeggera all'ospedale

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

Il presidente di Asm, Alessio Ciacci, interviene in merito all'increscioso episodio, avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, che ha visto il verificarsi, a bordo di un mezzo del trasporto pubblico locale, una lite tra tre passeggeri. “Intendo ringraziare il nostro autista – afferma Alessio Ciacci - per la prontezza e la professionalità dimostrata durante l'accaduto, nonché un ringraziamento alle forze dell'ordine per l'immediato intervento. Alla signora rimasta sfortunatamente ferita, esprimiamo la nostra massima solidarietà e vicinanza”. Un litigio nel bus 134 che, con partenza da piazza Cavour, alle ore 15.05, si dirigeva verso il quartiere di piazza Tevere. Lungo la strada statale 4 bis, direzione L'Aquila, l'autista alla guida del mezzo, accortosi del violento tafferuglio, ha avuto la lucidità e la prontezza di fermarsi e aprire immediatamente le porte del bus affinché tutti i passeggeri potessero scendere e mettersi in salvo da un qualsiasi possibile coinvolgimento. L'autista ha inoltre subito richiesto l'intervento dei carabinieri prontamente intervenuti. Grazie alla immediata richiesta di aiuto da parte dell'autista di Asm, i carabinieri hanno anche potuto trasportare in ospedale una donna ferita nella colluttazione. La linea 134, a seguito di quanto accaduto, è stata sospesa.