Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Problemi alle casette, Pirozzi pronto a firmare l'ordinanza di sgombero

Esplora:

Luca Feliziani
  • a
  • a
  • a

Secondo giorno di soprallughi alle casette di Amatrice. Occhi puntati sulle zone di Collemagrone 1 e 2. In paese oggi c'è il sole, l'aria è piacevole e la neve è solo sulle montagne. Il sole però non scalda il sindaco Sergio Pirozzi, che tra una sigaretta e l'altra segue passo passo i tecnici della Sogea, protezione civile e Regione che controllano gli alloggi Sae. Ma i problemi di oggi sono quelli di ieri. Tubi che si ghiacciano, corrente che salta e quindi caldaia che non va e ambienti che rimangono freddi. Qui la temperatura la notte scende abbondantemente sotto le zero e per gli anziani e i bambini non è cosa piacevole. "Penso a loro, agli anziani soprattutto. L'approccio della mia gente a questa situazione di disagio è stato enocomiabile. Un po' ci ha pensato il Comune e un po' ci hanno pensato loro. Ma i problemi ci sono e vanno risolti in tempi molto molto rapidi altrimenti sarò costretto a prendere decisioni forti. Mi riferisco a una ordinanza di sgombero dell'area terremotata con immediato spostamento delle 515 famiglie. Se non c'è la sicurezza igienico-sanitaria io come sindaco non ho il diritto ma l'obbligo di salvaguardare la mia gente. Quindi o arrivano risposte in tempi brevissimi o prenderò questa decisione". IL SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE DI RIETI IN EDICOLA IL 5 GENNAIO