Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Polizia, intensificati i controlli su tutto il territorio provinciale

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

La Questura di Rieti, in occasione delle trascorse festività pasquali e dei ponti del 25 aprile e del 1° maggio 2017, a seguito del significativo aumento dei flussi di traffico, ha predisposto una intensificazione della vigilanza lungo le arterie stradali, anche con la consueta e competente collaborazione delle pattuglie della Sezione della Polizia Stradale di Rieti, impegnate anche sulle tratte autostradali di competenza. Tale intensificazione è stata disposta dal Questore di Rieti Antonio Mannoni al fine di garantire la sicurezza dei cittadini che hanno approfittato delle festività pasquali e di questi lunghi ponti primaverili per giungere in questa provincia o lasciarla verso rinomate località turistiche, consuete mete delle uscite fuori porta, in occasione dei primi tepori metereologici. Tutti gli uffici della Questura di Rieti e della Sezione della Polizia Stradale di Rieti, così come anche programmato dal Compartimento della Polizia Stradale Lazio di Roma, hanno pianificato un incremento delle pattuglie presenti sul territorio, nonché il potenziamento dell'attività di vigilanza lungo le più importanti strade extraurbane e lungo gli itinerari di interesse turistico, anche nelle ore notturne che hanno garantito la sicurezza della circolazione stradale e delle località turistiche della provincia, consentendo alla cittadinanza di fruire delle giornate di festa in tutta sicurezza. Sono stati intensificati anche i controlli ai veicoli commerciali e ai veicoli per il trasporto collettivo di persone, in funzione della tutela della sicurezza stradale. In particolare, durante queste festività, significativi sono stati i risultati conseguiti in termini di controlli a mezzi e persone, nonché in relazione alla intensificazione delle attività di prevenzione e repressione dei reati in tutto il territorio provinciale. L'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha assicurato 85 pattuglie provvedendo all'effettuazione di oltre 40 posti di controllo ed alla identificazione e controllo di 206 veicoli e 385 persone, di cui 5 denunciati in stato di libertà alla locale Autorità Giudiziaria per vari reati. Gli uffici operativi della Squadra Mobile e della Digos hanno assicurato circa 100 pattuglie provvedendo alla denuncia in stato di libertà di 2 persone resesi responsabili di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'Ufficio Immigrazione, infine, ha provveduto al rimpatrio di 3 cittadini extracomunitari presso i relativi Paesi di origine, che si sono resi responsabili in Italia di reati contro la persona ed in materia di stupefacenti, ed alla espulsione con ordine del Questore di altri 6 cittadini extracomunitari. La Sezione della Polizia Stradale di Rieti ha assicurato la presenza di 373 pattuglie che hanno sottoposto a controllo 699 veicoli ed altrettante persone, procedendo al soccorso per viabilità a 226 persone ed alla contestazione di oltre 200 illeciti al Codice della Strada, anche a seguito di 4 controlli tele-laser e oltre 90 controlli con precursori ed etilometri, che hanno portato alla denuncia in stato di libertà di 4 persone, colte alla guida dei loro veicoli in stato di ebrezza. Purtroppo le pattuglie sono intervenute anche nella constatazione di un incidente mortale e di altri 11 incidenti stradali che hanno comportato il ferimento di sei persone.