Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Il palazzo evacuato a piazza Tevere è a rischio demolizione

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

Rischia la demolizione la palazzina al numero civico 62 di piazza Tevere dichiarato inagibile a causa dei danni strutturali subiti dopo le recenti scosse di terremoto. Il sindaco Petrangeli attraverso una ordinanza ha fatto immediatamente evacuare la palazzina che si compone di dodici appartamenti e alcune attività commerciali al piano terra. L'ordinanza del sindaco è stata eseguita nella giornata di ieri dopo che i tecnici del Dicomac avevano accertato le gravi lesioni strutturali alle fondazioni, ai solai e al tetto. E così le dodici famiglie ospitate sono state costrette a trovare una soluzione alternativa. “Per il momento - spiega l'assessore ai lavori pubblici, Alessandro Mezzetti che abita tra l'altro non distante dalla palazzina evacuata - le famiglie hanno trovato ospitalità a casa di parenti, amici e in bad and breakfast del capolugo ma è chiaro che non potrà essere questa la sistemazione definitiva visto che si annunciano tempi lunghi per un eventuale loro rientro a casa”.  TUTTI I PARTICOLARI NELL'EDIZIONE DEL CORRIERE DI RIETI DI LUNEDI' 21 NOVEMBRE