Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Elezioni del capoluogoForza Italia pianta i paletti

Marco Fuggetta
  • a
  • a
  • a

Settimana di incontri e tavoli per il centrodestra. Proseguono, infatti, i movimenti nell'area che, tra oltre un anno, dovrebbe proporre un'alternativa all'attuale giunta comunale. Dopo la manifestazione anti-Zingaretti dei giorni scorsi, inizialmente presentata come sit-in dei partiti del centrodestra, ma poi ricondotta ad una manifestazione di Forza Italia visti i distinguo e le distanze prese da Fratelli d'Italia, Nuovo Centro Destra e Noi con Salvini, il weekend appena trascorso è stato importante in chiave interna proprio per il partito azzurro. Il coordinatore provinciale, Sandro Grassi, ha partecipato all'iniziativa romana organizzata dall'eurodeputato Antonio Tajani, intervenendo anche nella giornata di venerdì dal palco dell'Hotel Ergife, sul quale il giorno dopo sono saliti i grossi calibri, a cominciare da Berlusconi e Bertolaso. L'uscita romana di Grassi, al di là delle dichiarazioni ufficiali, è servita anche in chiave reatina per ribadire il ruolo del coordinatore e per ricordare a tutti che qualsiasi strategia, in primis quelle elettorali su Rieti capoluogo, devono essere concordate con il partito e, quindi, necessariamente passare anche attraverso il coinvolgimento del coordinatore che rappresenta la linea ufficiale forzista. ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI RIETI DEL 7 MARZO O NELL'EDICOLA DIGITALE