Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Truffa su internet e carte di credito clonate: tre denunciati

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

I carabinieri della stazione di Poggio Mirteto hanno denunciato in stato di libertà una ventiduenne A. P. residente a Taranto. L'attività' d'indagine è partita quando un ragazzo di Poggio Mirteto, ha denunciato ai militari la truffa messa in atto attraverso un sito internet. Lo stesso aveva effettuato un pagamento on line per l'importo di 140 euro, come acconto per l'acquisto di un iPhone s5 ed il saldo sarebbe dovuto avvenire alla consegna. Ma dell' iPhone nessuna traccia e a nulla sono valsi i tentativi di comunicare attraverso lo stesso sito internet. I Carabinieri, al termine di approfonditi accertamenti telematici sia attraverso il sito che sulla carta Postepay sulla quale era stato accreditato l'acconto, sono venuti a capo di colei che gestiva il sito. La stessa è stata pertanto denenunciata alla locale Procura. Sempre i carabinieri della stazione di Poggio Mirteto, a seguito di altra attività d'indagine, hanno denunciato in stato di libertà, un cittadino italiano W. F. di 23 anni residente a Desio ed un cittadino rumeno G. B. di 42 anni residente a Verona. Ai due si è risaliti attraverso non semplici indagini bancarie. L'attivita è nata a seguito di denuncia sporta da un cittadino del luogo, al quale avevano sottratto la somma di circa 400 euro mediante addebiti fraudolenti sul proprio conto corrente bancario. Al denunciante, non è ancora chiaro in che modo, gli fosse stata clonata la carta di credito; gli addebiti sarebbero finiti su due carte gioco della società Lottomatica e, successivamente agli accertamenti effettuati attraverso questa società – si è risaliti ai conti correnti, sui quali è finita la somma defraudata. I conti risultavano appunto intestati ai predetti, i quali, dagli ulteriori accertamenti, sono risultati non essere nuovi a simili truffe.