Al Comune di Magliano in Sabina bollette non pagate per 130 mila euro

MAGLIANO SABINA

Magliano Sabina, accordo tra Comune e Italgas: il metano arriverà a Colle Cece

22.05.2020 - 21:32

0

Magliano Sabina, accordo tra Comune e Italgas: il metano arriverà a Colle Cece.

Proprio in questi mesi Magliano festeggia il trentennale della metanizzazione di gran parte del territorio. Un brindisi che Italgas, attuale gestore della rete, ha deciso di celebrare accordandosi con il Comune per realizzare le infrastrutture per collegare l’area residenziale di Colle Cece. Un'operazione che era stata tentata più volte negli anni scorsi ma che, per un motivo o per un altro non era mai andato in porto. Il paradosso è che la centrale del metano che alimenta il paese sta proprio alla base della collinetta dove sorgono ville e villette che si affacciano sulla località degli Angeli.

Nel 1987, quando iniziò l'operazione, la società che costruì la rete individuò quel terreno per il deposito. L’area sovrastante rimase esclusa perché al tempo molte delle ville che ci sono ora erano in costruzione e l'amministrazione comunale, che era guidata da Vittorino Rufini, preferì servire aree popolate. L'Italgas che ha in concessione la rete nonostante il contratto scaduto dal 2012 (ci sono state delle proroghe in attesa di una gara provinciale), ha accettato di realizzare a proprie spese l'impianto. Si tratta di 750 metri di tubazioni. Il Comune non dovrà nulla alla società e il costo dell'opera verrà scontato solo se i contratti cesseranno. Ovviamente l'operazione sarà stoppata se nel frattempo ci sarà la gara provinciale.

La metanizzazione di Magliano è iniziata alla fine degli anni '80 con l'arrivo in paese della società Metano Città che di occupò dei lavori. Camicia azzurra e uffici nella piazzetta di Palazzo Orsolini Cencelli, l'epoca degli operai e degli impiegati della società caratterizzò comunque quegli anni a Magliano con centinaia di famiglie che installarono o modificarono le loro caldaie e gli impianti casalinghi. La Metano Città aveva siglato un contratto di 39 anni che, dunque, sarebbe dovuto arrivare fino ai giorni nostri. Ma agli inizi degli anni Duemila le normative sono cambiate e l'Italia, per uniformarsi alle direttive Ue, ha accorciato la durata. Nel 2005 il contratto è stato rinnovato all'Italgas e sarebbe dovuto durare fino al 2012, ma è stato prorogato fino ad oggi. Secondo le nuove leggi per le nuove concessioni ci dovrebbero essere delle gare per ambiti provinciali e Magliano rientra in quello di Rieti.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta dal premier Conte. Il video
IL CASO

Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta dal premier Conte. Il video

Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte (video Askanews). Dopo un iniziale rifiuto infatti il premier ha fatto entrare l'attrice (87 anni) che nel frattempo si era legata a una delle transenne che chiudono la piazza. Nei giorni scorsi, l'attrice aveva avviato uno sciopero della fame per richiamare l'attenzione sulle difficoltà degli artisti e delle partite Iva e ...

 
Toti: “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati”

Toti: “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati”

(Agenzia Vista) Liguria, 27 maggio 2020 Toti: “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati” “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati” queste le parole di Giovanni Toti, Presidente della Liguria, durante la conferenza di aggiornamento dei dati sul contagio da coronavirus nella Regione. Facebook Toti Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Proteste a Marsiglia dopo che Francia vieta l'idrossiclorochina

Proteste a Marsiglia dopo che Francia vieta l'idrossiclorochina

Marsiglia, 27 mag. (askanews) - I residenti protestano fuori dall'Ihu Mediterranée Infection hospital a Marsiglia dopo che la Francia ha vietato le cure con l'idrossiclorochina per i malati di Covid-19. L'istituto guidato dal professore Didier Raoult ha tuttavia annunciato che continuerà i trattamenti sui pazienti più adatti. Dalla scalinata dell'ingresso, che all'inizio della pandemia era piena ...

 
Stasera in tv 28 maggio appuntamento con il film "Air Force One". Nel cast Harrison Ford

TELEVISIONE

Stasera in tv 28 maggio appuntamento con il film "Air Force One". Nel cast Harrison Ford

Stasera in tv 28 maggio il film "Air Force One" (Rai 3 ore 21,20). Pellicola statunitense del 1998, regia di Wolfgang Petersen Cast: Harrison Ford, Gary Oldman, Glenn Close, ...

28.05.2020

Stasera in tv 28 maggio a "Dritto e Rovescio" c'è Silvio Berlusconi. Tra gli ospiti anche Luca Zaia

TELEVISIONE

Stasera in tv 28 maggio a "Dritto e Rovescio" c'è Silvio Berlusconi. Tra gli ospiti anche Luca Zaia

Stasera in tv 28 maggio, in prima serata su Rete 4 (ore 21,25), nel nuovo appuntamento con “Dritto e Rovescio”, Paolo Del Debbio intervista il presidente di Forza ...

28.05.2020

Stasera in tv 28 maggio Alessandro Borghese 4 Ristoranti. In Val Badia per la miglior cucina ladina

Alessandro Borghese, 43 anni

TELEVISIONE

Stasera in tv 28 maggio Alessandro Borghese 4 Ristoranti. In Val Badia per la miglior cucina ladina

Stasera in tv 28 maggio torna l'appuntamento con "Alessandro Borghese 4 Ristoranti" (Sky Uno alle ore 21,15). La sesta puntata della sesta stagione del fortunato format ...

28.05.2020