Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Coronavirus Rieti, ecco come richiedere il tampone dopo il test sierologico positivo

Un tampone

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Coronavirus Rieti, ecco come richiedere il tampone dopo il test sierologico positivo. La Asl di Rieti ha attivato un percorso dedicato alla richiesta di effettuazione di tampone oro-nasofaringeo per ricerca molecolare di SARS COV-2 a seguito di riscontro di positività IgG al test sierologico che si sta effettuando presso i Laboratori analisi abilitati della provincia di Rieti. L'accesso all'esame sierologico per la ricerca di anticorpi anti-SARS-CoV-2 è consentito a coloro che, muniti di prescrizione su ricetta bianca del medico (Medico di Medicina Generale, Pediatra di Libera Scelta, Specialista, Medico competente) e tessera sanitaria, si presentino in un Laboratorio analisi abilitato. Per approfondire leggi anche: Emergenza coronavirus, bollettino del 18 maggio La procedura di richiesta di tampone oro-nasofaringeo, a seguito di riscontro di positività IgG specifiche per infezione da SARS-CoV-2,  va effettuata da parte del Medico di Medicina Generale o Pediatra di Libera Scelta, tramite segnalazione al Servizio di igiene (SISP) della Asl di Rieti, all'indirizzo mail [email protected], inserendo in tale richiesta i dati anagrafici del paziente, recapito telefonico e copia del referto sierologico. E' necessario che venga fornita all'assistito una ricetta dematerializzata con codice di prestazione 91.12.1_11 e codice di esenzione 5G1, specificando il sospetto diagnostico. Tale richiesta deve avvenire secondo appropriatezza e a seguito di attenta valutazione clinica ed epidemiologica. Il paziente segnalato verrà, quindi, contattato telefonicamente dal Sisp della Asl di Rieti per l'effettuazione del tampone in modalità Drive-In secondo le indicazioni fornite dal personale del Servizio di igiene che successivamente comunicherà, telefonicamente, anche l'esito del tampone.