Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, prosegue la spesa sospesa di Coldiretti Rieti: frutta e verdura per le famiglie in difficoltà

Il pecorino di Manciano sbarca a Dubai

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, prosegue la spesa sospesa di Coldiretti Rieti: frutta e verdura per le famiglie in difficoltà. “Spesa sospesa” anche a Rieti, dove proseguono le iniziative solidali della Coldiretti in collaborazione con Terranostra e con le aziende di Campagna Amica. All'iniziativa hanno partecipato anche gli agricoltori locali, che hanno donato prodotti ortofrutticoli alle famiglie che ne necessitano maggiormente. Per approfondire leggi anche: Appello della Coldiretti, comprate prodotti del Lazio E' stata la Caritas a ritirare i prodotti che ora verranno imballati e distribuiti alle persone più bisognose. Tra i prodotti donati, oltre circa settecento chili di frutta e verdura, ma anche crostate e torte, dieci chili di salumi, bottiglie di vino e olio, forme di formaggio fresco e stagionato, e ancora pacchi di pasta e farina. “L'evento di oggi – spiega il presidente di Coldiretti Rieti, Alan Risolo – rientra in una serie di attività solidali che la nostra federazione sta portando avanti da tempo e continuerà a farlo. L'obiettivo è quello di esprimere la nostra vicinanza alle famiglie che si trovano in difficoltà a causa di questa emergenza sanitaria, ancora di più in una giornata come quella del Primo Maggio. Dando loro la possibilità di poterla festeggiare con prodotti della nostra terra. Un ringraziamento alle aziende agricole, che si sono rese protagoniste di questa iniziativa e alla Caritas, che si è messa a disposizione per consegnare i prodotti”.   Ad accogliere i volontari della Caritas, che questa mattina hanno ritirato i prodotti, oltre al presidente di Coldiretti Rieti, Alan Risolo, era presente anche il Condirettore, Carlo Loffreda e il personale della Federazione.