Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Coronavirus, la via Crucis del vescovo Pompili tra le macerie di Amatrice

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

Il vescovo di Rieti Domenico Pompili ha celebrato il rito della via Crucis tra le macerie di Amatrice.  Il rito è andato in onda oggi pomeriggio, Venerdì Santo, sull'emittente Tv2000. Le stazioni della Passione di Cristo sono state replicate da Pompili tra quel che resta della torre civica, i cumuli di sassi, le recinzioni, il corso delimitato dai muri di legno, l'Esercito, le casette provvisorie degli amatriciani. Pompili ha portato con sé una croce lignea, nella solitudine del borgo ponendo l'accento sulla condizione di Amatrice e degli altri luoghi colpiti dal sisma che a quasi quattro anni dalla tragedia vedono la ricostruzione ancora ferma e il futuro sempre più incerto.