Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, promessa del sindaco di Montopoli ai bambini: "Quando finirà tutto faremo un grande girotondo"

Andrea Fiori Il sindaco di Montopoli in una foto di archivio

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, la promessa del sindaco di Montopoli ai bambini: "Quando sarà tutto finito faremo un grande girotondo" L'amministrazione comunale di Montopoli di Sabina e Momo Edizioni ringraziano tutti i bambini che hanno partecipato alla diretta Facebook dello scorso 29 marzo, occasione in cui i bimbi hanno potuto parlare direttamente con il primo cittadino dell'emergenza Coronavirus e non solo. L'incontro si è concluso con un impegno reciproco da parte dei bambini e del comune. I bimbi potranno inviare una loro libera creazione (disegni, poesie, canzoni, sculture, ecc.) sui temi affrontati e sull'emergenza in atto agli indirizzi e-mail [email protected] montopolidisabina.ri.it oppure [email protected] L'amministrazione comunale si è invece impegnata a organizzare una grande festa, con un grande girotondo intorno al paese, appena l'emergenza Coronavirus sarà superata.  leggi anche: Sono 151 i contagi nel Lazio A Poggio Mirteto l'assessorato alla Pubblica istruzione e Politiche dell'infanzia, nella persona dell'assessore comunale Cristina Rinaldi, invita i bambini dell'Istituto comprensivo della Bassa Sabina e del nido comunale "Il mirto e la farfalla" a prendere parte al progetto "Resistiamo a casa e... ". I più piccoli potranno realizzare un disegno o un lavoretto mentre i ragazzi della scuola secondaria di primo grado potranno fare un piccolo video di massimo 30 secondi, per raccontare come stanno vivendo questo difficile periodo. Tutti i lavori possono essere inviati fino al 30 aprile all'indirizzo e-mail [email protected] poggiomirteto.ri.it. I lavori ricevuti verranno pubblicati nel sito internet e sulla pagina Facebook comunali. L'obiettivo è realizzare poi una mostra alla fine dell'emergenza Coronavirus, seguita da un evento insieme a degli esperti per capire come bambini e ragazzi hanno vissuto ed elaborato questo momento storico.