Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Coronavirus in Sabina, secondo contagio a Poggio Nativo: si tratta del presidente del consiglio comunale

Monica Puliti
  • a
  • a
  • a

"Con rammarico ci troviamo a informarvi che il secondo contagio da Covid-19 che ha colpito il nostro Comune (Poggio Nativo) proviene proprio dal focolaio dell'Ares 118 e riguarda purtroppo il nostro Presidente del Consiglio comunale, che come tutti gli operatori sanitari, stando sul fronte dell'emergenza, incorrono più di tutti nel rischio contagio. Il Presidente comunque sta bene, è del tutto asintomatico e in isolamento domiciliare già da due giorni. Continua a far sentire la sua presenza telefonicamente e noi gli auguriamo di guarire quanto prima, perché in questo primo anno di amministrazione ha dato un grande contributo alla squadra e ha svolto con serietà e dedizione il suo mandato, a servizio della nostra comunità. Mi preme anche comunicare che nell'ultimo periodo, proprio perché impegnato nel suo lavoro di infermiere, non ha frequentato la sede comunale e i nostri dipendenti. Come per tutti i casi di soggetti positivi l'Asl di Rieti, ha già avviato i protocolli previsti come l'analisi epidemiologica dei contatti recenti. Ribadiamo che: è necessario che chi abbia ricevuto indicazioni dalle autorità sanitarie di isolamento per contatto o preventivo lo rispetti e non esca di casa. Per qualunque necessità di assistenza contattare il Comune: allo 0765/872025, il Sindaco al 392/4646090 o il Vicesindaco allo 335 1975392 (in caso di mancata risposta whatsapp e sms; ogni cittadino è chiamato a non abbassare la guardia e ad adottare le misure indicate dal Ministero della Salute: restare a casa se non per urgenze o reali necessità di generi alimentari e farmaci, lavarsi le mani e usare i dispositivi di protezione, mantenere la distanza di almeno un metro dalle persone, in caso di febbre, tosse, perdita di gusto ed olfatto non recarsi al pronto soccorso ma contattare il medico di famiglia, o i numeri: 1500 (Ministero della Salute) o 800118800 (Regione Lazio). Vi daremo come sempre puntuali aggiornamenti ed informazioni su eventuali sviluppi!". A renderlo noto il sindaco Veronica Diamilla.