Coronavirus, primo giorno da zona rossa per Nerola: tamponi per altre 50 persone

L'EPIDEMIA

Coronavirus, primo giorno da zona rossa per Nerola: tamponi per altre 50 persone

26.03.2020 - 22:39

0

Coronavirus, primo giorno da zona rossa per Nerola: tamponi per altre 50 persone. Il primo giorno da “zona rossa” è scandito dai suoni e dalle luci delle sirene, quelli delle 49 ambulanze che tra la serata e la nottata di mercoledì trasferiscono gli anziani ricoverati nella casa di riposo “Maria Immacolata” presso l’ala del Nomentana Hospital di Fonte Nuova adibita a centro regionale Covid-19 a bassa intensità; e quelli delle squadre dei vigili del fuoco del vicino distaccamento di Montelibretti che, nel pomeriggio di giovedì 26 marzo, intervengono all’interno della residenza su richiesta del sindaco, Sabina Granieri, e dello stesso amministratore della Rsa, Francesco Floridi, per valutare lo stato delle cose, e l’eventuale distacco delle utenze attive.

Dopo la prima tornata di tamponi, effettuata nella giornata di mercoledì, giovedì 26 marzo c’è stato uno stop ai controlli, che riprenderanno il 27, con altri 50 accertamenti effettuati verso chi, nelle ultime due settimane, ha avuto non solo contatti diretti con i residenti della struttura e con il suo personale – i 16 dipendenti della residenza restano ancora in isolamento domiciliare presso le loro abitazioni, all’interno della zona rossa -, ma anche verso chi ha avuto sintomi di tosse e febbre. Il Comune, in un avviso, attiva la linea diretta per l’emergenza (0774644016), per consentire a chiunque di contattare l’unità di crisi ed effettuare i relativi controlli. “Chi non chiama il Comune non potrà essere sottoposto al tampone – scrive il Comune – non possiamo creare file, sono troppo pericolose. Bisogna usare intelligenza”.

Intanto, a Nerola è arrivato un camper attrezzato e medicalizzato, con a bordo medici e infermieri volontari, su iniziativa dell’Ordine provinciale dei medici di Roma e di Confcooperative Federazione Sanità. Il caravan avrà il compito di svolgere iniziative di carattere sanitario che saranno necessarie all’interno della zona rossa.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Video Sky Coronavirus, quasi settantamila morti in tutto il mondo. La situazione nelle capitali europee
EPIDEMIA

Video Sky Coronavirus, quasi settantamila morti in tutto il mondo. La situazione nelle capitali europee

Quasi settantamila persone, nel mondo, hanno perso la vita a causa del Coronavirus. Lo rende noto la Johns Hopkins University, che parla di 69.498 vittime per il Covid-19. Sono invece più di un milione, ovvero 1.275.542, le persone contagiate. Gli Stati Uniti sono il Paese con il maggior numero di casi, l'Italia quello con il numero più alto di morti. Per quanto riguarda le guarigioni, sono 262....

 
Coronavirus, governo al lavoro per  liquidità e sostegno alle imprese: ecco cosa prevede il nuovo decreto
coronavirus

Video Sky Governo al lavoro per liquidità e sostegno alle imprese: ecco cosa prevede il nuovo decreto

Il governo Conte è al lavoro per definire i dettagli del decreto che prevede la messa a disposizione di liquidità e di garanzie sui prestiti per aziende e tessuto economico, colpiti dal lockdown connesso al Coronavirus. Il provvedimento consentirà alle imprese di ottenere prestiti a tasso zero, garantiti dallo Stato. Nel dettaglio ci sono garanzie al 100% per le somme al di sotto degli 800mila ...

 
Coronavirus, 700 bambini in coro da tutta Europa cantano 'Nessun dorma'

Coronavirus, 700 bambini in coro da tutta Europa cantano 'Nessun dorma'

(Agenzia Vista) Roma, 06 aprile 2020 Coronavirus, 700 bambini in coro da tutta Europa cantano 'Nessun dorma' 700 bambini d’Italia e d’Europa cantano l'aria dell’opera "Turandot" di Giacomo Puccini "Nessun dorma" accompagnati dall'orchestra virtuale dei musicisti di EICO-Europa InCanto Orchestra e diretti dal Maestro Germano Neri. L’iniziativa lanciata da Europa InCanto / youtube Europa InCanto ...

 
Video Sky Coronavirus, dal Brasile il maestro Gilberto Gil canta Modugno: "Noi siamo Italia".
MUSICA

Video Sky Coronavirus, dal Brasile il maestro Gilberto Gil canta Modugno: "Noi siamo Italia".

Omaggio all'Italia da parte di una delle stelle più luminose della musica mondiale. Gilberto Gil, maestro e icona del tropicalismo, ex ministro della Cultura nel primo governo Lula, dal Brasile ha cantato "Nel blu dipinto di blu", la celebre canzone di Domenico Modugno, da molti all'estero conosciuta come "Volare". L'artista di 78 anni, accompagnato dalla nipotina Flor che a fine brano ha ...

 
"Stasera tutto è possibile" in tv oggi 6 aprile 2020: quanti ospiti per il tema Brasile. Le anticipazioni

Televisione

"Stasera tutto è possibile" in tv oggi 6 aprile 2020: quanti ospiti per il tema Brasile. Le anticipazioni

"Stasera tutto è possibile", va in onda oggi lunedì 6 aprile 2020. Si tratta del comedy show di Rai2, realizzato in collaborazione con  Endemol Shine Italy, andato in onda lo ...

06.04.2020

Grande Fratello Vip 4, Alfonso Signorini: la trovata per far partecipare il pubblico alla finale Video

Reality

Grande Fratello Vip 4, Alfonso Signorini: la trovata per far partecipare il pubblico alla finale Video

Si avvicina la finale del Grande Fratello Vip 4, in programma mercoledì 8 aprile. Alfonso Signorini ha una trovata per far partecipare il pubblico da Casa e l'annuncia con un ...

06.04.2020

Grande Fratello Vip 4, il tango nella Casa è sensuale. Danze in attesa della finale Video

Social

Grande Fratello Vip 4, il tango nella Casa è sensuale. Danze in attesa della finale Video

Si balla al Grande Fratello Vip 4, in attesa della finale di mercoledì 8 aprile che decreterà il vincitore del reality. Ecco una cena a base di empanadas nella casa più ...

06.04.2020